:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Festa di San Valentino per i senza dimora a Milano

La organizza il Centro Sos della Stazione centrale. Tre i gruppi musicali che suoneranno: Buba Mara, Edwin One Man Band e Bar Boon Band. "Uno degli aspetti più gravi della vita ai margini è l'assenza di relazioni sociali e amicali", afferma Maurizio Rotaris, responsabile del Centro

12 febbraio 2015

MILANO - Festa di San Valentino alla Stazione centrale di Milano per i senza dimora. La organizza il centro Sos della Fondazione Exodus. "Da sempre nella nostra esperienza a fianco di chi non ha una casa e vive in strada, pensiamo che uno degli aspetti più_ gravi della vita ai margini sia proprio l'assenza di relazioni sociali ed affettive significative -afferma Maurizio Rotaris, dal 1990 responsabile del centro-. Perdita dei parenti, rottura dei legami familiari, amicali e sociali, abbandono e isolamento". Ogni giorno nei mesi invernali circa 200 persone frequentano il centro diurno SOS ed una volta al mese i volontari ed i musicisti del centro organizzano per loro una festa a tema. Questo mese è la festa di San Valentino, per la quale suoneranno (a partire dalle ore 15) il gruppo folk Buba Mara, Edwin One Man Band (musicista di strada) e la Bar Boon Band (storico gruppo musicale della stazione). "Da anni lavoriamo su questo e per creare momenti belli da ricordare, oltre ai servizi che offriamo ogni giorno, la festa, la musica e lo spazio di aggregazione sono quello che ci vuole per abbattere le separazioni, le diversità_ ed i pregiudizi. I servizi della citt_à offrono coperte, vestiti, accoglienza, ascolto, cibo, beni materiali, ma mentre facciamo queste cose pur tutte indispensabili, dobbiamo sempre tenere presente l'orizzonte relazionale per costruire fiducia e sostegno e far ripartire chi è_ in condizioni difficili". (dp)

© Copyright Redattore Sociale

Tag: san valentino, Senza dimora

Stampa Stampa