:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

"Volontariamente modificato": al via la nuova campagna per il volontariato giovanile trentino

Uno spot video e uno audio, un sito internet e una realizzazione grafica: la nuova campagna di comunicazione promossa dal Csv Trentino per il volontariato giovanile

31 marzo 2015

- TRENTO - "Volontariamente modificato" è lo slogan della nuova campagna di comunicazione sul volontariato giovanile, al via in questi giorni a Trento, frutto del laboratorio MVV- Make Volunteering Visible promosso dal Csv Trentino in collaborazione con l'Ufficio Politiche Giovanili del Comune di Trento.

Al laboratorio, ideato allo scopo di dare visibilità all'attività di volontariato, hanno partecipato 16 giovani volontari di età compresa tra i 18 e i 29 anni che, seguiti da un team di esperti, hanno ideato diversi prodotti comunicativi a supporto della campagna: uno spot video, trasmesso nei cinema di Trento e Rovereto, uno spot su Radio Dolomiti, un sito internet e una realizzazione grafica, che troverà spazio in luoghi diversi della città.

Lo slogan, "Volontariamente modificato", nonché la scelta di immagini dal forte impatto, stanno a indicare, secondo i giovani partecipanti al laboratorio, che "fare volontariato significa subire un processo di miglioramento impossibile da nascondere".

Il progetto mira a rafforzare le competenze comunicative  dei giovani coinvolti, affinché tale know how venga trasmesso dentro le organizzazioni di volontariato dove essi operano, e ambisce a rinnovare  l'immagine del volontariato mettendo in evidenza l'importante ruolo che esso svolge in ambito sociale, culturale e giovanile.

© Copyright Redattore Sociale

Tag: Csv, Volontariato

Stampa Stampa