:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Guidare un aereo, oltre ogni limite: Jessica Cox, prima pilota senza braccia

Nata nel 1983 in Arizona, si è conquistata un posto nel Guinnes dei primati mondiale come prima persona senza braccia ad aver conseguito il certificato come pilota. Ha anche una laurea in psicologia per “motivare” tutti a “superare gli ostacoli”

02 luglio 2015

Jessica Cox mentre pilota un aereo
Jessica Cox

ROMA – Pilota d’aerei e “motivatrice”, perché a lei la motivazione certo non manca: Jessica Cox, classe ’83, è la prima pilota al mondo senza braccia e questo le ha fatto guadagnare un posto nel Guinnes dei primati, in cui figura come prima persona senza braccia ad aver conseguito il certificato di pilota. Così, licenza in tasca, formazione e titoli in piena regola, nella sua Arizona guida auto e aeroplani servendosi solo di piedi, ma ha preso anche una laurea in psicologia, per fornire un sostegno e un aiuto “professionale” a chi, come lei, ha una disabilità e, come lei, vorrebbe andare oltre i limiti e gli ostacoli che questa rischia di imporre. Ma che possono essere superati: e in questo, Jessica, è certamente un esempio emblematico, come si comprende bene dai video che ne mostrano le azioni, vere e proprie “gesta” di vita quotidiana. Come il documentario “Right footed”, ancora in lavorazione, che racconta la vita di Jessica; o il video “Limb-itless: Pilot Born Without Arms Defies All Odds” recentemente pubblicato su Youtube, che mostra Jessica alle prese con i comandi nella cabina di pilotaggio, ma anche nella sua semplice e complicata quotidianità: dal 29 giugno ad oggi, il video ha già collezionato quasi 170 mila visualizzazioni. 

Segno che Jessica Cox, per tanti, è già una star: ha un sito internet ricco di informazioni e documentazione, oltre a una voce Wikipedia a lei dedicata e, naturalmente, una pagina Facebook come personaggio pubblico, che “piace” a oltre 20mila persone. (cl)

© Copyright Redattore Sociale

Tag: Barriere sociali, Inserimento lavorativo

Stampa Stampa