:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

PerSo Film Festival, a settembre proiezioni e convegni sul cinema sociale

Appuntamento dal 18 al 27 con l'evento nato per raccontare i tanti aspetti del sociale, valorizzando la professionalità di chi lavora nel settore dell’audiovisivo. 100 proiezioni, opere in concorso in 5 categorie

21 agosto 2015

PERUGIA - L'appuntamento è a Perugia, dove dal 18 al 27 settembre si svolgerà la prima edizione del PerSo – “Perugia Social Film Festival”. Un Festival che nasce per cogliere e raccontare i tanti aspetti del sociale, valorizzando la professionalità creativa di chi lavora nel settore dell’audiovisivo e offrendo occasioni di riflessione ad un pubblico profondamente eterogeneo. “Il PerSo – affermano i promotori - sarà un potente strumento per avvicinarsi al cinema della realtà, quella forma d'arte in grado di mostrare e raccontare, attraverso l’eco e la dirompenza delle immagini, l'universo di problematiche e sfumature a cui attinge il cinema sociale”.

Un denso programma di appuntamenti, tutti ad ingresso gratuito. Oltre 100 proiezioni in 10 giorni dislocate nelle 4 sale cinematografiche del Centro storico di Perugia, a partire dalle opere in concorso in 5 differenti categorie che si aggiudicheranno un montepremi complessivo di oltre 20.000 euro.
Saranno circa 90 i registi, attori e produttori che si daranno appuntamento nel capoluogo umbro, con rappresentanti da Giappone, Messico, Francia, Burkina Faso, Olanda, Germania, Argentina, Belgio, Spagna, Polonia, Portogallo e altri Paesi. Tante anche le opere italiane, tra lungometraggi, cortometraggi e spot sociali, con un'interessante selezione di "teaser" (promo di opere ancora da realizzare); il vincitore in questa categoria si aggiudicherà 5000 euro per dare forma al progetto.
Fuori concorso una retrospettiva dedicata al mondo del lavoro, con opere di registi come Ken Loach, Francesca Comencini, Michael Glawogger e un convegno sul rapporto problematico tra disabilità e lavoro, focalizzato soprattutto sul disagio mentale, la categoria con minori opportunità di accesso al lavoro.

Non solo proiezioni. All'interno del PerSo si svolgeranno, inoltre, due convegni a tema strettamente psichiatrico, uno dedicato alla recovery e ai nuovi paradigmi per la Salute mentale, l’altro organizzato per dar via al percorso di creazione di una Fondazione di Comunità per il sostegno della pienezza di vita delle persone affette da malattie psichiatriche, una Fondazione unica al mondo nel suo genere.
Tra cinema e approfondimento, poi, un evento speciale che vedrà come protagonista Giuliano Montaldo dove, a partire dalla proiezione dello storico Sacco e Vanzetti, si approfondirà il tema dell’emigrazione.
Non solo cinema però, ma anche presentazioni letterarie e dj set serali con noti registi chiamati a proporre le loro selezioni musicali. L'evento è organizzato dalla Fondazione “La città del sole” - Onlus e vede come Presidente Stefano Rulli, regista e sceneggiatore di fama internazionale vincitore di cinque David di Donatello, e come Direttore Artistico Mario Balsamo, filmmaker premiato al Festival di Torino.
“Per un festival al suo primo anno di vita non ci aspettavamo film di qualità così alta - ammette Balsamo - tanto che abbiamo dovuto ampliare la rosa dei selezionati nelle varie sezioni.  Per mia precisa volontà, tra le opere scelte, non abbiamo nessuna ‘prima in esclusiva’: perché sono convinto che i film del reale, quando contengono una necessità narrativa, vadano visti e diffusi il più possibile”.

Il programma ufficiale sarà presentato in conferenza stampa il 14 settembre, ma già in questi giorni non mancheranno le anticipazioni diffuse sul sito ufficiale (www.persofilmfestival.it) e sui canali Social. Intanto è già visibile lo spot ufficiale del PerSo 2015 realizzato con Paola Cortellesi.
La manifestazione vanta il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, oltre a quelli di Regione Umbria, Comune di Perugia, Università degli Studi di Perugia, Università per Stranieri di Perugia e Rai Umbria.

© Copyright Redattore Sociale

Tag: PerSo, Cinema sociale, Cinema

Stampa Stampa