:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Detenuti si diplomano dog sitter e operatori di canili

Sono 11 i reclusi di Bollate che hanno seguito il corso di formazione e superato l'esame. Il convegno di presentazione dei risultati del progetto e la consegna dei diplomi si terrà il 25 gennaio nell'Aula Magna dell'Università di Milano

22 gennaio 2016

- MILANO - Per 11 detenuti di Bollate si profila un futuro particolare. Hanno infatti seguito un corso per dog sitter e operatore di canile. Hanno superato l'esame con successo e lunedì 25 gennaio verrà loro consegnato all'Università Statale il diploma e il tesserino tecnico del Centro Sportivo Educativo Nazionale (Csen). Il corso si inserisce in un progetto più ampio, Jail's Bond, nato all'interno dell'ateneo con l'obiettivo di permettere ai detenuti si ricevere dei benefici dal contatto con i cani, di studiare il comportamento degli animali a contatto con i detenuti e fornire a questi ultimi l'occasione di una formazione professionale da spendere una volta scontata la pena.

Il convegno di presentazione dei risultati del progetto e la consegna dei diplomi si terrà il 25 gennaio dalle ore 9 nell'Aula Magna dell'Università (via Festa del Perdono, 7). Interverranno, tra gli altri, il rettore Gianluca Vago, l'assessore comunale allo Sport Chiara Bisconti, Lella Costa, gli 11 detenuti diplomati e gli operatori del Csen che hanno seguito il progetto. Il programma completo su www.unimi.it. (dp)

© Copyright Redattore Sociale

Tag: lavoro, Pet therapy, carcere

Stampa Stampa