:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Memoriale italiana di Auschwitz, lunedì l’arrivo a Firenze

L'opera d'arte, voluta dall'Associazione Nazionale Ex Deportati dai campi nazisti e sfrattata dalla sua sede nel Block 21, arriva in Toscana

29 gennaio 2016

FIRENZE – Il Memoriale italiano di Auschwitz, l'opera d'arte voluta dall'Associazione Nazionale Ex Deportati dai campi nazisti e sfrattata dalla sua sede nel Block 21 perchè giudicata inadatta dalla direzione del Museo del campo di sterminio, è finalmente in arrivo in Toscana, a Firenze, in quella che sarà la sue sede definitiva in Piazza Bartali a Gavinana, lo spazio ex Ex3.

Lunedì 1 febbraio, alle ore 17, il presidente Enrico Rossi e  il sindaco di Firenze Dario Nardella con  la vicepresidente Monica Barni saranno ad accogliere in piazza Bartali il presidente dell'Aned Dario Venegoni, la sottosegretaria al Mibact Ilaria Borletti Buitoni e l'architetto Alberico Belgiojoso all'arrivo dei mezzi che hanno portato dalla Polonia l'opera smontata.

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa