:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Storie, interviste, i fatti del giorno: oggi su Redattore sociale

La giornata mondiale contro la tratta e quei nodi irrisolti che agevolano lo sfruttamento; le prime richieste di fondi per il "dopo di noi" dalle case famiglia; una casa di riposo che è anche una fattoria bio; il terzo disco dell'orchestra multietnica. I temi di oggi in primo piano

08 febbraio 2016

 

Oggi su redattore - 8 febbraio 2016

Tratta, quei nodi irrisolti che agevolano lo sfruttamento in Italia. Oggi si celebra la Giornata contro la tratta. Le associazioni lanciano l'allarme, dalle vie "legali" dello sfruttamento al problema dei minori stranieri soli. Chiedendo all'Italia di fare leggi per contrastare il fenomeno e di creare un sistema di accoglienza ad hoc.
Dal centro di accoglienza alla strada. La nuova via "regolare" della tratta

Casa di riposo e fattoria: così gli anziani producono bio. La "Home Farm" è un progetto dedicato al benessere degli anziani, ideato da uno studio di architetti. Gli ospiti che vi risiederanno potranno auto-prodursi cibo biologico. Punti di riferimento e di incontro saranno l'orto condiviso e il mercato ortofrutticolo.

Caso Regeni, attivista egiziano: per i migliaia di Giulio ora si faccia giustiziaIl ricordo di un avvocato egiziano membro di Cospe: “In questa folle situazione contiamo ormai una vittima al giorno, tra morti, arresti e scomparsi”. E agli italiani: “Insistete nella ricerca della verità”. In 2 anni 12.000 persone arrestate con l’accusa di terrorismo, 340 gli scomparsi.

Juliet Kaine verso le Paralimpiadi con la sua canoa: “Voglio portare alti i colori azzurri”Originaria della Sierra Leone, è arrivata in Italia per curarsi da una tubercolosi ossea che l’ha resa paraplegica. Ha iniziato a fare canoa per caso e ora si gioca la qualificazione per Rio, grazie alla sua società che si è battuta per farle ottenere la cittadinanza italiana.

La scuola per tutti: in un video, la giornata del bimbo disabile che dipinge con il corpo. L'ambulanza lo accompagna a scuola, rampe e montascale rendono facile il percorso fino in classe e i compagni imparano con lui il linguaggio della comunicazione aumentativa. Maestre, infermiere e assistenti sono al suo fianco e gli ausili gli permettono di comunicare. La mamma fa parte di questa “bella squadra”.

“Officine della solidarietà”, gioco e teatro per spiegare il volontariato ai ragazzi. Sono oltre 1.300 gli studenti che ogni anno partecipano al laboratorio curato dai volontari di numerose associazioni con il Centro servizi per il volontariato.Obiettivo? Promuovere la cittadinanza attiva. Carta (Csv): “Il volontariato completa il tuo curriculum”. Fino al 10 febbraio la 12esima edizione.

Stranieri ma italiani: esce il terzo disco dei ragazzi di Tor Pignattara“Stop! In the name of love” è il nuovo album della Piccola Orchestra di Tor Pignattara composta da giovani talenti fra i 13 e i 18 anni: “Veniamo da Centocelle, Tor Pignattara o Ostiense. Siamo italiani di seconda generazione, è oggettivo, ma per noi il colore della pelle non conta. Siamo tutti uguali”. Eccoli in un video.
“Regala un libro a un rifugiato”: quando l’accoglienza passa anche dalla cultura

BLOG/La “stanza delle meraviglie” dove i ragazzi danno un senso alla loro vitaA Milano e Genova si sta provando a cambiare i Centri di aggregazione giovanile sul modello delle “Wunderkammer”: gli adolescenti scrivono la propria storia attraverso i loro oggetti e desideri del passato e del presente. Non in base alle competenze scolastiche

“Dopo di noi”, le prime richieste di fondi dalle case famigliaPer la regione Lazio sono in arrivo 9 milioni di euro del fondo destinato dalla Legge di stabilità. Casa al plurale, coordinamento delle case famiglia per persone con disabilità e minori, chiede che siano utilizzati per “integrazione sociosanitaria, allineamento delle tariffe erogate alle case famiglia, apertura di tante case sparse per il quartiere”. (Area abbonati)
Dopo di noi", la critica di una mamma: “Fine dell’assistenza domiciliare”  (Area abbonati) 

Tratta, 21 milioni di vittime: dal lavoro forzato all'espianto di organiProstituzione, gravidanze surrogate, spose-bambine, caporalato, minori stranieri impiegati negli autolavaggi o nelle pizzerie: tante e diverse le forme di sfruttamento. L'analisi della giornalista Anna Pozzi. (Area abbonati
Giornata contro la tratta, una veglia di preghiera per le vittime (Area abbonati)

Carcere: lavoro in cambio di libertà. E un organismo specifico di settoreSTATI GENERALI. Le proposte degli esperti per superare “le gravi insufficienze e riportare alla legalità il sistema delle retribuzioni”. Tra le indicazioni: la creazione di sezioni lavoranti a custodia attenuata. (Area abbonati)
L'INTERVISTA/Stati generali. Giostra: "Formare buoni cittadini, non buoni detenuti" (Area abbonati)
STATI GENERALI. Carcere: lavoro in cambio di libertà. E un organismo specifico di settore (Area abbonati)

Aziende profit sempre più interessate a fare accordi con le imprese sociali. Da un'indagine condotta da Right Hub e Isnet, emerge che 9 società su 10 sono disponibili a valutare offerte di prodotti e servizi di cooperative e imprese sociali. Il "social procurement" può essere un'occasione di sviluppo per il terzo settore. (Area abbonati)

ALTRE NEWS DALLE REGIONI (Area abbonati)
LOMBARDIA. Lavoro e disabili, le associazioni: fondi bloccati a Milano
LAZIO. Roma, maltrattamenti su ragazzi disabili: 10 arresti
LOMBARDIA. Crisi, il peggio è passato: cresce l'ottimismo
TOSCANA. Ospedale Meyer, al via raccolta fondi per le attività ludiche
LOMBARDIA. Fondazione Veronesi, raccolta fondi contro tumori pediatrici
SICILIA. Disabilità, dalla scuola al progetto di vita. "Ripartire dagli studenti"


IN CALENDARIO PER DOMANI
Roma - Ponti non muri. Garantire l'accesso alla protezione in Europa - Presentazione pubblicazione
Roma - Le città italiane alla sfida del clima - Presentazione dossier 
Roma - Progetto "Per un web sicuro" - Conferenza di presentazione 
Torino - Essere anziani a Mirafiori - Incontro

 

 

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa