:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

In primo piano:
European drug report 2016

31/05/2016

Stampa Stampa

Arriva il robot che aiuta i bambini con disabilità a usare le mani

Offrire la possibilità' a bimbi con disabilita' funzionali degli arti superiori di tornare ad afferrare e manipolare gli oggetti: l Bambino Gesu' di Santa Marinella presenta due nuovi robot per la riabilitazione, che aiuteranno circa 100 bambini con disabilità ogni anno

10 febbraio 2016

- Roma - Offrire la possibilità a bimbi con disabilita' funzionali degli arti superiori di tornare ad afferrare e manipolare gli oggetti. L'ospedale pediatrico Bambino Gesu' di Santa Marinella ha presentato questa mattina due nuovi robot per la riabilitazione motoria pediatrica che aiuteranno circa 100 bambini con disabilita' ogni anno. Si chiamano Arm-hand e Wrist, e sono stati donati all'ospedale della Santa Sede dalla Fondazione Roma.

Si tratta di macchinari di ultima generazione per il trattamento riabilitativo di patologie sia congenite che acquisite del sistema nervoso e del muscolo scheletrico. Arm-hand e' dedicato alle mani, Wrist ai polsi, come da traduzione letteraria. Entrambi possono essere adattati ai pazienti durante la crescita e permettono ai medici di registrare i progressi dei piccoli pazienti. Alla conferenza stampa di presentazione dei robot, primi nel Lazio, erano presenti il presidente di Fondazione Roma, Emmanuele Emanuele, e il presidente dell'ospedale Bambino Gesu', Marinella Enoc. (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa