:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Firenze, bambini italiani danzano per aiutare i piccoli profughi siriani

Domenica prossima si terra' la manifestazione della Uisp Giocagin: 600 atleti a ritmo di coreografie a danze artistiche per raccogliere fondi in favore della Ong Peace Games

19 febbraio 2016

FIRENZE – Giocagin: atleti di tutte le età in pista per aiutare i bambini siriani in fuga dalla guerra. Domenica 21 febbraio, ore 9.30, il PalaMattioli di Via Benedetto Dei 56 accoglierà circa 600 atleti pronti a gareggiare ed esibirsi per una buona causa. Oltre 18 le società coinvolte per una giornata all'insegna di coloratissime coreografie di danza, ginnastica artistica, ritmica, aerobica, ballo, arti marziali e moltissimo altro. A portare il saluto dell'amministrazione comunale l'assessore allo Sport Andrea Vannucci.
Giocagin non è solo sport e divertimento: la manifestazione vuole essere attiva nella promozione del sociale ed è per questo che i fondi raccolti durante la giornata saranno destinati ai progetti di solidarietà “Giochi in Rete” della Ong dell’Uisp Peace Games (www.peacegamesuisp.org) per aiutare e proteggere i bambini dei paesi meno sviluppati. Quest'anno la scelta è caduta sui piccoli profughi siriani. Un gesto concreto di solidarietà a fronte di un dramma che tocca ognuno di noi quotidianamente.

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa