:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Firenze, in Palazzo Vecchio il messaggio del Papa

Il sindaco Nardella: “Sono parole molto belle: ci parla di pace e ci ricorda come l’indifferenza sia il risvolto negativo delle relazioni

24 febbraio 2016

FIRENZE - “Quello del Papa è un messaggio molto bello: ci parla di pace e ci ricorda come l’indifferenza sia il risvolto negativo delle relazioni. Un tema già affrontato nell’Enciclica Laudato si’, dove il Pontefice sottolinea come nessuno può vivere bastando a se stesso ma deve coltivare relazioni con tensione etica e spirituale”. Lo ha detto il sindaco Dario Nardella, accogliendo a Palazzo Vecchio il cardinale arcivescovo di Firenze Giuseppe Betori per la tradizionale consegna del messaggio del Santo Padre per la 49/a Giornata mondiale della pace.

La cerimonia si è svolta in Sala di Lorenzo e ha visto la partecipazione della giunta, di consiglieri comunali e presidenti di quartiere. Oltre al messaggio papale, Betori ha consegnato agli intervenuti anche un libro fotografico dedicato alla giornata fiorentina del Pontefice, lo scorso 10 novembre.

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa