:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Nasce il primo archivio fotografico del volontariato

Un progetto di Fiaf, Cifa e CSVnet per documentare l'impegno sociale di milioni di persone nel nostro Paese. Coinvolti oltre 700 fotografi che hanno realizzato circa 10 mila scatti. I migliori verranno esposti in una mostra nazionale a Bibbiena (Ar) l'11 giugno 2016

09 marzo 2016

Volontariato - Mostra Csv

Documentare il mondo del volontariato italiano raccontando, attraverso la fotografia, la vita delle associazioni e l’impegno sociale di milioni di persone nel nostro Paese.
È questo il cuore di “Tanti per tutti. Viaggio nel volontariato italiano” il progetto realizzato da CSVnet insieme a Fiaf, la Federazione italiana associazioni fotografiche e Cifa, Centro Italiano della fotografia d’autore.
Il progetto ha coinvolto oltre 700 fotografi che da febbraio a dicembre del 2015 hanno realizzato circa 10 mila scatti. Importante è stato il supporto dei Csv, che hanno messo in contatto i fotografi con le associazioni di tutto il territorio nazionale.

Volontariato - Mostra Csv 2

Le immagini migliori, selezionate da un apposito comitato di valutazione che si è riunito lo scorso gennaio, saranno protagoniste di una mostra nazionale che sarà inaugurata a Bibbiena (Ar) il prossimo 11 giugno 2016. Oltre alla mostra nazionale saranno organizzate tantissime esposizioni e iniziative locali legate al progetto; la capitalizzazione del percorso porterà alla realizzazione, a cura di CSVnet, del primo archivio nazionale fotografico on line del volontariato: un patrimonio di scatti appositamente selezionati tra le migliaia di lavori pervenuti, che saranno resi disponibili e catalogati in base ai diversi ambiti in cui il volontariato agisce.
Con un’anteprima delle foto selezionate CSVnet inaugura la sua pagina Facebook. Guarda la fotogallery sul profilo Facebook di CSVnet

Volontariato - Mostra Csv 3

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa