:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

In primo piano:
European drug report 2016

31/05/2016

Stampa Stampa

Storie, interviste, i fatti del giorno: oggi su Redattore sociale

Bruxelles, quei "giovani nichilisti" delle periferie europee; “Belgio crocevia della jihad globale”; la cooperante e la bomba evitata per 20 minuti; Renzi: serve una struttura di sicurezza unitaria contro il terrorismo... I temi oggi in primo piano

22 marzo 2016

 

Newsletter - 22/03/2016

Terrore a Bruxelles, le associazioni: la strage non fermi l'accoglienza. Perego (Migrantes): la rabbia non può fermare la protezione di chi fugge. Papa Giovanni XXIII: le bombe ci chiamano ancor di più all’accoglienza. Astalli: Odio non generi altro odio. Sant’Egidio: restare uniti e lavorare per la pace. Arci: solo una politica di pace può sconfiggere il terrorismo. Assistenti sociali: terroristi puntano a minare le fondamenta di ogni convivenza civile.  

Bruxelles, "musulmani non abbiate paura di denunciare". Lo sdegno per gli attentati. Foad Aodi (Co-Mai): questi terribili terroristi non rappresentano nessuno. Bounegab (Casa Cultura Islamica Milano): come mai questi figli di immigrati colpiscono con ferocia le società europee in cui sono cresciuti? Grande moschea di Roma: condanna ad attacchi terroristici. Elzir (Ucoii): E’ un attacco a tutta l’umanità.
Bruxelles, decine di morti e feriti. Mattarella: "In gioco la convivenza"

Bruxelles, la cooperante e la bomba evitata per 20 minuti. Il racconto di Stefania Piccinelli della ong bolognese Gvc, a Bruxelles in questi giorni per seguire il vertice Ue sui migranti: “Ero su quella linea 20 minuti prima dell’esplosione nella metropolitana. Siamo come sospesi, non sappiamo quando riusciremo a tornare in Italia”. 

Bruxelles, quei “giovani nichilisti” delle periferie europee. L'analisi di Maurizio Ambrosini dopo gli attentati a Bruxelles: per spiegare il fenomeno del terrorismo non c'è niente di più sbagliato che guardare alle migrazioni, pensare di chiudere le frontiere e di sospendere Schengen. “Interroghiamoci sull'integrazione”. (Area abbonati

Attentati a Bruxelles, “Belgio crocevia della jihad globale”. Intervista a Marco Cesario, giornalista e scrittore da anni residente a Parigi: “L'arresto di Salah non era che l'inizio: la rete è vasta. Purtroppo il risultato è una militarizzazione della società e la messa in discussione di Schengen”. (Area abbonati

Bruxelles, Renzi: serve una struttura di sicurezza unitaria. Il premier sugli attentati in Belgio: “L'Europa vada fino in fondo. Occorre investire in una struttura unitaria di sicurezza e difesa. Nelle prossime settimane e nei prossimi mesi sarà sempre più forte l'azione a livello europeo, voglio sperare, e a livello italiano, per combattere la minaccia del terrorismo jihadista". (Area abbonati

Festival del volontariato, nasce il premio per le associazioni. A Lucca dal 14 al 17 aprile l'edizione 2016. Nasce il Premio per le associazioni impegnate alla valorizzazione e sostegno con il volontariato e arriva la card del "Sostenitore del Festival". Patriarca (Cnv): temi che affronteremo sono le sfide future.  

Parco per Aurora, quasi 40 mila euro raccolti. E c'è il sostegno di Verdone
. L’attore romano ha pubblicato un video, per far conoscere il progetto dei genitori della bimba: un parco inclusivo per ricordare la figlia che hanno perso a pochi mesi, a causa di un tumore incurabile. Il 20 aprile si chiuderà la raccolta fondi, che ha superato le aspettative. E presto inizieranno i lavori. 

ALTRE NEWS DALLE REGIONI (Area abbonati
LAZIO. Maxi tela donata a Papa dalla Fnp-Cisl, per "unire le generazioni"
LOMBARDIA. Caritas ambrosiana, Luciano Gualzetti primo direttore laico
LAZIO. "Io non sclero", riparte la campagna contro la sclerosi multipla
LAZIO. "La verità nell’ombra":il carcere di Rebibbia torna in scena

DOMANI IN CALENDARIO
Bologna - Presa in carico comunitaria nelle pratiche quotidiane degli operatori

 

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa