:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

In primo piano:
European drug report 2016

31/05/2016

Stampa Stampa

Storie, interviste, i fatti del giorno: oggi su Redattore sociale

Carcere e rischio terrorismo; appello contro l'islamofobia dopo gli attentati di Bruxelles; riforma terzo settore, il voto finale slitta dopo Pasqua; rom, “chiudere baraccopoli a Roma in 5 anni”; nessun aiuto per gli imprenditori disabili... I temi oggi in primo piano

23 marzo 2016

 

Newsletter - 23/03/2016

Carcere e rischio terrorismo, "mediatori e lavoro contro la radicalizzazione". “Ripartire da trattamento e occupazione”, ha rimarcato il capo del Dap Santi Consolo, intervenuto alla presentazione del progetto “Sprigioniamo il lavoro”. Il sottosegretario Migliore: “Se non c’è un’attenzione molto efficace sul tema della radicalizzazione in carcere, più preoccupazioni e più insicurezza in Italia”

Bruxelles, l’appello delle associazioni: “No a islamofobia e predicatori d'odio”. Si chiede ai media e ai politici di non cadere in facili strumentalizzazioni dopo gli attentati. Carta di Roma: “Visione distorta della realtà favorisce gli argomenti degli estremisti”. Arci: “Terrorismo e razzismo sono alleati, troppo spazio ai predicatori d’odio”
Bruxelles, i musulmani moderati: "Non cadiamo nella trappola di chi vuole dividerci"

"Non aver paura": così si spiegano gli attentati di Bruxelles ai bambini. Nessuna interruzione per le scuole belghe, ma sono state rafforzate le misure di sicurezza, già molto alte presso gli istituti scolastici. Dal ministero una circolare con le indicazioni per la sorveglianza. Per le famiglie una circolare che insegna come parlare con i propri figli. E un’edizione speciale del tg ragazzi
Bruxelles, lo scrittore Catozzella: “Comprendere le ragioni del nemico, per fermarlo”

Unhcr e Msf lasciano gli hotspot in Grecia: “Luoghi di detenzione inumani”. Valuta l'uscita anche Save the children. Le organizzazioni denunciano: "Non vogliamo essere complici di un sistema ingiusto". Continueranno, invece, le attività di supporto a migranti e rifugiati fuori dai centri di identificazione. "A Idomeni situazione disastrosa". 

Riforma terzo settore, il voto finale slitta dopo Pasqua. In due sedute l’Aula del Senato approva i primi cinque articoli del testo e ne esamina altri due, rinviando però alla prossima settimana il voto sul resto del provvedimento. Per il governo difficoltà numeriche, poi superate, sull'impresa sociale. Il testo finale dovrà comunque tornare alla Camera.  

Disabilità, la denuncia: nessun aiuto per chi vuole diventare imprenditore. Il caso di Virginia, 20 anni, segnalato da Autismo Abruzzo. La ragazza autistica, con la famiglia e l’associazione, sta provando ad avviare un’attività di commercio elettronico. Ma prima ancora di aver iniziato, deve 885 euro di contributi all’Inps. L’associazione ha scritto al ministro per chiedere l’esonero, ma non l'ha ottenuto. 

L’Italia? "Per i jihadisti è un hub di transito, ottenendo documenti falsi". A parlare è Laura Silvia Battaglia, corrispondente per l’agenzia libanese Transterra Media: “Minima spesa, massima resa, è così che sono scelti gli obiettivi”. La necessità di un’intelligence europea e del controllo del traffico di armi. (Area abbonati
Bruxelles, Farid Adly: "Arabi e musulmani d’Europa non restino a guardare" (Area abbonati)

Rom, 21 luglio: “Chiudere baraccopoli a Roma in 5 anni”. Salta confronto tra candidati. Presentata oggi a Palazzo Valentini l’Agenda per il superamento dei campi consegnata ai candidati al Campidoglio. Presenti Giachetti (Pd), Virginia Raggi (M5S) e Stefano Fassina (Si-Sel). Tra loro solo una stretta di mano. Stasolla: “Vietato dire che non ci sono i soldi”. (Area abbonati

Carceri a Milano, il bilancio: situazione migliorata, ma ancora gravi problemi. Al termine del mandato la garante Alessandra Naldi traccia il quadro delle condizioni negli istituti della città. Non c'è più il problema del sovraffollamento. I detenuti però hanno difficoltà ad accedere alle cure. E chi sconta la pena all'esterno non è seguito per mancanza di personale. Alto il rischio di recidiva e di tornare in cella. (Area abbonati)
Giustizia: il carcere di Parma riparte dal lavoro per costruire inclusione (Area abbonati)

ALTRE NEWS DALLE REGIONI (Area abbonati)
SICILIA. Il dormitorio pubblico "La casa di Muhil", un ambiente familiare in attesa dell’autonomia
PUGLIA. La Cisl distribuisce 90 materassi ai lavoratori stagionali migranti
CAMPANIA. Covelli (Camera penale minorile): "No all'abolizione dei tribunali per i minorenni"
LAZIO. Legge Dopo di noi, audizione della Fand: “Ridefinire assetto normativo” 

DOMANI IN CALENDARIO
Roma - Laboratorio radiofonico per persone con disturbi dello spettro autistico - Conferenza stampa
Roma - Terza Giornata Nazionale del Teatro in Carcere - Presentazione 

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa