:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Toscana, raccolte 521 tonnellate di alimenti per i bisognosi

Grande successo della colletta alimentare in 502 supermercati in tutta la regione promossa dal Banco Alimentare. Impegnati 15 mila volontari

28 novembre 2016

- FIRENZE - Ancora una volta la Toscana ha dato il suo importante contributo alla Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, che si è tenuta sabato in tutta Italia. Nella regione sono stati raccolte 521 tonnellate di alimenti in 502 supermercati della Toscana, prodotti a lunga scadenza dal tonno agli omogeneizzati, che adesso saranno distribuiti nelle quasi 600 strutture caritative convenzionate con il Banco Alimentare.

“Anche quest’anno la nostra regione ha fatto segnare un dato importante – ha commentato Leonardo Carrai, presidente del Banco Alimentare della Toscana - 521 tonnellate sulle 8500 a livello nazionale. Sapevamo e non poteva essere diversamente che ci sarebbe stata una certa flessione, una tendenza che in questi ultimissimi anni di difficoltà economiche è inevitabile ed alla quale poi si aggiungono raccolte straordinarie e richieste di aiuto per le emergenze che purtroppo bisogna affrontare. Ancora una volta però voglio sottolineare la bellezza della generosità dei toscani: gli oltre 15mila volontari ci hanno raccontato quanto sia stato bello essere lì, essere in mezzo alla gente a cogliere la generosità delle persone , e questo assieme anche a volontari di diverse culture e religioni ma che ci tengono a dare il proprio contributo per aiutare il prossimo”.

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa