:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Firenze, 50 disabili visitano la Galleria degli Uffizi

Iniziativa speciale per la Giornata della disabilità (3 dicembre), domani la visita a Palazzo Pitti e Giardino di Boboli. Presenti, tra gli altri, la moglie del premier Agnese Renzi e l’assessore toscano Stefania Saccardi

02 dicembre 2016

Galleria Uffizi visita disabili 2

- FIRENZE – Cinquanta disabili hanno visitato questa mattina la Galleria degli Uffizi a Firenze. Alla visita hanno partecipato, tra gli altri, la moglie del premier Agnese Renzi, l’assessore toscano al sociale Stefania Saccardi, la senatrice Rosa Maria Di Giorgi e l’assessore comunale al sociale Sara Funaro. 

I disabili hanno potuto scoprire, senza fare la coda d’ingresso e gratuitamente, le opere d’arte del museo fiorentino. Una mattinata importante arrivata in vista della Giornata internazionale della disabilità, che continuerà domani con la visita speciale a Palazzo Pitti e Giardino di Boboli.

Nell’ambito dell’iniziativa, anche il progetto ‘Uffizi da toccare’ per gli utenti non vedenti, accompagnati nella visita da persone vedenti che, per l’occasione, si sono bendati per avvicinarsi al mondo della cecità e scoprire le sculture degli Uffizi attraverso il tatto.
“Tutte le persone hanno diritto a fruire dell’arte italiana – ha detto Agnese Renzi – Le persone disabili utilizzano le loro abilità per guardare e gustare le opere d’arte che hanno grande Firenze”. 

Galleria Uffizi visita disabili 1

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa