:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

L'azienda diventa "solidale" e adotta i progetti delle associazioni

L'esperienza di Ravenna. Sanità, sociale, cultura, diritti degli animali, riqualificazione urbana. Sono gli ambiti in cui sono realizzati progetti grazie ai 33 mila euro messi a disposizione da 13 imprese e organizzazioni del territorio. Dal 2011 a oggi adottati 114 progetti con contributi per circa 230 mila euro

02 gennaio 2017

RAVENNA - Musicoterapia per bambini ospedalizzati, sostegno e supporto psicologico per persone con sclerosi multipla e le loro famiglie, percorsi di riabilitazione per ragazzi con vicende personali di non legalità che stanno scontando periodi di pena in carcere, -corsi di italiano per immigrati adulti, doposcuola per ragazzi problematici. Sono alcuni dei 26 progetti di associazioni del territorio sostenuti grazie a “Adotta un progetto sociale, diventa un’azienda solidale” che, nella sesta edizione, ha coinvolto 13 realtà (imprese e organizzazioni) del territorio con contributi per 33 mila euro. Sanità, sociale, cultura, diritti degli animali, riqualificazione urbana sono gli ambiti in cui sono realizzati i progetti. Imprese e organizzazioni (Sapir, Rotary club Galla Placidia, Cmc, Pandora, Edit Italia Srl, Comercianti indipendenti associati – cooperativa gruppo Conad, Bcc Banca di credito cooperativo, Safari Ravenna, Spadhausen, Cral del Comune di Ravenna, Datamanagement, Consar, Se.Fa.) hanno ricevuto un attestato di riconoscimento, “per essersi rese protagoniste del progresso del sistema di welfare locale, in collaborazione con l’amministrazione comunale e le associazioni di volontariato, in un concreto spirito di sussidiarietà”. È stato il sindaco Michele de Pascale a ringraziarle: “Adotta un progetto sociale è un esempio bellissimo e virtuoso e nei prossimi anni dovrà porsi obiettivi sempre più ambiziosi – ha detto il sindaco – Il senso profondo e insostituibile di questo progetto è quello di una comunità solidale, costituita da tanti soggetti diversi che unita si fa carico della coesione della collettività”.

Adotta un progetto sociale - foto di gruppo

“Adotta un progetto sociale, diventa un’azienda solidale” è attivo dal 2011. Pur rappresentando solo una minima parte del contributo economico che le aziende in modo autonomo assicurano alle associazioni del territorio, il progetto si è inserito nel contesto della responsabilità sociale d’impresa. In sei edizioni sono stati adottati 114 progetti grazie a contributi per 230 mila euro. (lp) 

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa