:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Non autosufficienza, per la famiglia una spesa di mille euro al mese

Indagine della Cisl Toscana. Un dato medio che nasconde differenze significative: in base al reddito, al tipo di intervento necessario, ma anche al territorio

02 marzo 2017

- FIRENZE - Mille euro al mese. E’ quanto, in media, spende una famiglia toscana chiamata a fare i conti con una persona non autosufficiente al proprio interno. Un dato medio che nasconde differenze significative, in base al reddito, al tipo di intervento necessario, ma anche al territorio. Per un centro diurno, ad esempio, a parità di condizioni, un anziano spende 7,8 euro l’ora se risiede in una zona, 17,42 se abita in un’altra: oltre il doppio. Il tutto condito da una ‘burocrazia’ ancora pesante da gestire per le famiglie che si ritrovano a fare i conti con questo problema.

Sono alcuni dei dati che emergono da un’indagine realizzata nella nostra regione dalla Federazione pensionati della Cisl Toscana, in collaborazione con la Fondazione Zancan, anche attraverso interviste ad un campione di 300 pensionati, presentata stamani a Firenze. “L’assistenza agli anziani non autosufficienti non può essere considerata un’emergenza – ha detto Mauro Scotti, Segretario generale Fnp della Toscana - le previsioni demografiche ci dicono ormai da tempo che l’invecchiamento della popolazione è strutturale. Per questo è importante fare in modo che il sistema sappia offrire risposte adeguate”.

 

© Copyright Redattore Sociale

Ti potrebbe interessare anche…

Stampa Stampa