:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

L’anello debole premia i registi under 39: torna “Corto giovani”

Anche nel 2017 verrà assegnato il premio speciale promosso insieme a Coop Alleanza 3.0. In palio 1000 euro e la partecipazione al Festival della letteratura di Mantova. Premi speciali anche ai video sul volontariato e ai “web-doc”. Il 14 aprile il termine per la consegna delle opere

09 marzo 2017

Capodarco l'altro festival - platea 2016

FERMO - Il premio L’anello debole 2017 si arricchisce di un nuovo riconoscimento. Anche quest’anno infatti, verrà assegnato il premio speciale “Corto Giovani”, al miglior video – tra quelli in concorso in tutte le sezioni – realizzato da autori di età compresa tra 18 e 39 anni, residenti in Italia. “Corto Giovani” è promosso in collaborazione con il premio letterario Coop for words, il riconoscimento che Coop Alleanza 3.0 assegna da 14 anni a giovani autori di racconti, poesie, testi di canzoni ecc.

- Il gemellaggio tra i due premi avverrà nel modo seguente: gli autori di video cortometraggi su temi sociali e ambientali dovranno consegnare la loro opera entro il 14 aprile, seguendo le indicazioni del bando 2017 (partecipando ovviamente non solo a “Corto Giovani” ma anche a una delle sezioni ordinarie della competizione).
Il video vincitore sarà scelto dalla giuria di qualità, annunciato e proiettato nella serata finale del Capodarco L’Altro Festival, il 24 giugno. Il premio, di 1.000 euro, verrà invece consegnato all’autore nella sessione dedicata a Coop for words durante il Festival della Letteratura di Mantova 2017

“Corto Giovani” si aggiunge alle sei sezioni in concorso e ai due premi speciali già previsti dal bando 2017, quelli dedicati ai “Web-doc” e ai video brevi sul volontariato.
Il premio speciale “Web-doc” è un riconoscimento, assegnato dall’agenzia giornalistica Redattore Sociale, ai migliori documentari concepiti e realizzati per la diffusione su internet, dedicati sempre ai temi sociali e ambientali. I vincitori saranno ospiti del Capodarco L’Altro Festival e riceveranno un monile con il simbolo del premio.
E’ promosso e assegnato da BiR Onlus (Associazione bambini in Romania) il premio speciale “Volontariato oltre gli stereotipi”, per il miglior video cortometraggio di durata inferiore a 6 minuti che abbia trattato i temi del volontariato e delle esperienze di cittadinanza con un linguaggio innovativo, rivolto soprattutto ai giovani. Il vincitore verrà scelto tra i partecipanti alle sezioni “Cortissimi della realtà”, “Cortissimi di fiction” e “Ultracorti” e riceverà un premio in denaro di  1.000 euro.

Tutti i dettagli sono nell’articolo 11 del bando.

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa