:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Infortunio mortale a Vinci, Rossi: “Sconfitta di tutti”

Il presidente della Regione Toscana esprime vicinanza e solidarietà alla famiglia dell'operaio: “E’ necessario insistere sul corretto uso dei sistemi di protezione individuale, sui tempi di lavoro, sul rispetto delle norme di sicurezza, sulla formazione dei lavoratori”

14 marzo 2017

- FIRENZE - "Quando una persona perde la vita sul posto di lavoro è una sconfitta di tutti. A nome mio e della Regione Toscana esprimo vicinanza e solidarietà alla famiglia dell'operaio". Così il presidente Enrico Rossi dopo l'incidente che nel pomeriggio, a Vinci, è costato la vita ad un lavoratore di un'azienda di costruzioni.

"Torno a ribadire – prosegue - che è necessario insistere sul corretto uso dei sistemi di protezione individuale, sui tempi di lavoro, sul rispetto delle norme di sicurezza, sulla formazione dei lavoratori. E' necessario impedire che i ritmi produttivi diventino intollerabili. Questa nuova tragedia – conclude – Rossi - ci richiama ancora una volta all'impegno e alla lotta per una grande e diffusa mobilitazione. Perché il lavoro sia dignitoso e di qualità. Lo dice la Costituzione: La Repubblica tutela il lavoro in tutte le sue forme ed applicazioni".

 

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa