:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Violenza di genere, un concerto per dire no alle discriminazioni

Martedì 21 marzo al Teatro della Compagnia di Firenze uno spettacolo musicale realizzato dalla cantautrice Claudia D’Agnone e dalla giovane cantante Ilaria Rastrelli

20 marzo 2017

FIRENZE – Si chiama Sentiero 103 ed è l’iniziativa sulla lotta alla violenza di genere in programma martedì 21 marzo alle ore 21 presso il Teatro della Compagnia di via Cavour a Firenze. Si tratta di uno spettacolo musicale realizzato dalla cantautrice Claudia D’Agnone e dalla giovane cantante Ilaria Rastrelli, che hanno evidenziato l’importanza di un evento-concerto il cui fine è “dire no alle discriminazioni e alla violenza”.

Si tratta di un evento inizialmente concepito come spettacolo privato, ma del quale il Consiglio regionale ha acquisito la titolarità perché tratta un argomento di interesse pubblico, la violenza di genere, inserendolo tra gli eventi collegati al Capodanno toscano. In questo modo lo spettacolo sarà gratuito.

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa