:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Nasce a Torino l’Accademia per l’alta formazione dei volontari

È una scuola per il non profit nata dalla collaborazione tra il Csv Vol.To e la School of management dell’università di Torino. A maggio il primo corso sul bilancio di missione; già in programma anche percorsi dedicati a progettazione sociale, fund e people raising

10 aprile 2017

TORINO - Si chiama Accademia dell’iniziativa sociale ed è una scuola di alta formazione per i volontari e per tutto il non profit, nata dalla collaborazione tra il Csv di Torino Vol.To e la SAA-School of management dell’università di Torino.
L’acquisizione e la certificazione delle competenze dei volontari sono temi sempre più al centro dell’attenzione, sia in ambito europeo che nazionale. Inoltre, il ruolo che il volontariato sta acquisendo per molte attività di aiuto alle persone, nonché in altri settori come quello culturale o nella protezione civile, rende indispensabile l’inserimento di competenze specifiche all’interno delle associazioni. Per questo il Csv del capoluogo piemontese ha deciso di implementare la sua offerta formativa con una serie di corsi che saranno pensati e gestiti con il supporto e la qualità di SAA.

Per iniziare, si svolgerà a maggio un corso dedicato al Bilancio di missione. Oltre a fornire alcuni strumenti operativi e le indicazioni di base su come realizzarlo, ci si concentrerà sulle potenzialità che il Bilancio può avere nell’ottica della rendicontazione sociale e come meccanismo di gestione interno alla struttura. Sarà inoltre spiegato come il Bilancio possa essere uno strumento per comunicare efficacemente il valore delle proprie attività e un momento di autoanalisi e di presa in carico della responsabilità nei confronti degli interlocutori (intesi come beneficiari, donatori o volontari).
Tra gli argomenti che saranno affrontati, dunque, ci saranno: la rendicontazione sociale (terminologia, definizioni, quadro di riferimento per le organizzazioni di volontariato), scopi e obiettivi del Bilancio, le metodologie, l’approccio alla stesura, i principi per la redazione del documento.

Il corso si terrà venerdì 5 maggio, dalle 14.00 alle 18.00 e sabato 6 maggio dalle 9.00 alle 18.00, presso la Sala Multimediale del Centro di Servizi Vol.To (via Giolitti, 21) e le iscrizioni sono già aperte. Oltre a questo, l’Accademia dell’iniziativa sociale ha già in cantiere altri percorsi formativi dedicati a: progettazione sociale, fund e people raising, tenuta e scrittura del bilancio.
“Grazie alla disponibilità di un grande partner, la SAA, Vol.To si prepara ad avviare una contaminazione stabile tra il mondo profit e non profit attraverso una scuola che offre l’occasione di qualificare la propria azione al servizio degli altri, dotandosi di quegli strumenti di cui ha bisogno chi si dedica alle imprese di bene” ha detto Silvio Magliano, presidente del CSV.

“L'Accademia dell'iniziativa sociale è un'opportunità per mettere l'esperienza ed il know how di SAA a fattor comune con le capacità e la capillarità di Vol.To, creando una sinergia di cui potranno beneficiare tutti i volontari che operano sul territorio" dichiara Davide Caregnato, direttore SAA.
Per informazioni sui corsi e sulle attività andare al sito del Csv di Torino o scrivere a formazione@volontariato.torino.it (Alberto Manzo)

© Copyright Redattore Sociale

Tag: Csv Torino, Volontariato

Stampa Stampa