:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Pranzo di Pasquetta solidale per 250 senza dimora

Torna per l’undicesimo anno consecutivo l'iniziativa per gli homeless della capitale: il Cra Acea ospita la Comunità di Sant’Egidio al tradizionale pranzo di solidarietà. Nel 2016 nella mensa della Comunità di Sant’Egidio di via Dandolo 5.100 volontari hanno offerto 92.000 pasti

15 aprile 2017

ROMA - Una festa da passare in compagnia e serenità, un momento di condivisione per chi vive in strada e in condizione di disagio. Torna per l’undicesimo anno -consecutivo il "pranzo di Pasquetta" per i senza dimora della capitale. Anche quest'anno infatti il Circolo Ricreativo Aziendale Acea, in collaborazione con Banco 95, ospiterà la Comunità di Sant’Egidio, offrendo un pranzo di solidarietà a 250 senza dimora presso il Centro Sportivo in via Angelo Battelli lunedì 17 aprile, a partire dalle 12, "nello spirito di solidarietà che ispira la propria attività".

Nel 2016 a Roma sono stati distribuite cinque tonnellate di generi alimentari e tre tonnellate di abiti a settimana. Durante tutto l’anno le coperte e i sacchi a pelo donati sono stati 21.000, 11.500 i prodotti per l’igiene personali e 40.000 i pacchi alimentari portati nei centri. Le cene servite per strada in 21 quartieri di Roma e in cinque comuni della provincia (Civitvecchia, Fiumicino, Nettuno, Santa Marinella, Tivoli) in anno sono state 112.000. Nella mensa della Comunità di Sant’Egidio in via Dandolo 5.100 volontari hanno offerto 92.000 pasti.

La Comunità di Sant’Egidio pubblica ogni anno la guida “Dove mangiare, dormire lavarsi  2017” con tutti gli indirizzi a cui i senza dimora possono rivolgersi per chiedere aiuto a Roma:  raccoglie più di 600 indirizzi e 12 mila copie verranno distribuite gratuitamente ai senza dimora e agli operatori dei servizi. 

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa