:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

"Come farei senza di te": il volontariato al Salone del libro di Torino

Nello stand allestito da Vol.To e CSVnet le pubblicazioni, i prodotti multimediali e gli studi promossi dai Csv per diffondere la "cultura del volontariato". Durante la manifestazione verrà presentato l’ultimo Report annuale sull'attività dei Centri

16 maggio 2017

- ROMA - Ci sarà anche il volontariato alla trentesima edizione del Salone internazionale del libro in programma dal 18 al 22 maggio al Lingotto Fiere di Torino.  Uno stand allestito da Vol.To e CSVnet ospiterà le numerose pubblicazioni, i prodotti multimediali, gli studi e le ricerche promosse dalle organizzazioni e da Centri di servizio per il volontariato di tutta Italia: un cantiere – come richiamato anche dall’allestimento dello spazio - di innovazione sociale e sviluppo. “Come farei senza di te” sarà lo slogan dedicato all’azione dei volontari, silenziosa ma indispensabile in quasi tutti i settori della società. 
Media partner dell’iniziativa sarà Rete7 che trasmetterà i numerosi incontri e workshop dedicati ai temi del volontariato e del terzo settore con relatori e ospiti d’eccezione, presso il Padiglione 1 all’indirizzo D62-E59. 
 
“I Centri di servizio non sono semplicemente fornitori di servizi, ma producono anche cultura del volontariato attraverso una grande quantità di libri di narrativa, saggi e ricerche sul campo, – dice il presidente di CSVnet Stefano Tabò. – Al Salone di Torino porteremo una selezione di questo lavoro in un momento di fondamentale importanza per tutto il volontariato, in seguito alla recente approvazione preliminare dei decreti della Riforma del terzo settore, che prevede un profondo cambiamento dell’azione dei Csv sul territorio. A questo proposito, il Salone costituirà l’occasione per presentare anche l’ultimo Report annuale sull’attività dei Centri”.
 
“In un evento di portata internazionale, come il Salone del Libro, non poteva mancare la partecipazione e il contributo del volontariato: per questo tutti i Centri di servizio d’Italia saranno insieme per raccontare l’incredibile azione di centinaia e centinaia di realtà associative che operano sul nostro territorio. Saremo insieme anche per confrontarci su alcuni temi cruciali del nostro tempo, come i Decreti attuativi della riforma del terzo settore, la Legge sul “Dopo di noi”, perché l’azione dei volontari e dei Centri di servizio sia sempre più efficace e pronta a diventare protagonista del cambiamento,” dichiara Silvio Magliano, Presidente del Centro servizi Vol.To. 
 

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa