:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Storie, interviste, i fatti del giorno: oggi su Redattore sociale

Migranti, nuovo presidio del Baobab - Il welfare e la scala delle fragilità - Giornata dei care leavers - Reato di tortura - Riforma della giustizia minorile - Il volontariato è un lusso - Volumi "speciali" al Salone del libro... I temi di oggi in primo piano

18 maggio 2017

Newsletter - 18/05/2017

Migranti, nuovo presidio del Baobab: 150 persone in stradaIl nuovo campo informale sorge poco distante dal piazzale Est della stazione Tiburtina, in quella che gli attivisti hanno chiamato “piazza Maslax”. "Dopo tre anni nessuna soluzione istituzionale per i migranti in transito nella Capitale". (Abbonati)

Inchiesta sul centro di Isola Capo Rizzuto. "Triste risarcimento morale per migliaia di migrantiL’associazione Kasbah aveva denunciato per anni la mala gestione del Sant’Anna ma i suoi appelli sono sempre caduti nel vuoto. E oggi lo rivendica con una nota. Dopo il ciclone giudiziario che l’ha travolta, la Misericordia di Isola Capo Rizzuto viene cancellata dall’albo regionale della protezione civile. Minniti ha annunciato un’ispezione all’interno della struttura. (Abbonati
Isola Capo Rizzuto. Sprar Catanzaro: "Lo scandalo del centro accoglienza non ci ha sorpresi" (Abbonati)

"Insieme senza muri", pace tra le diverse anime della manifestazioneDopo il blitz delle forze dell'ordine alla Stazione centrale, era cresciuto il malumore di una parte dell'associazionismo milanese verso il governo, il ministro Minniti e il sindaco Sala. Ma ieri sera, in un vertice a Palazzo Marino, è stata scongiurata l'ipotesi che sabato si creassero due cortei. (Abbonati)
Rifugiati, Parlamento Ue: "I Paesi devono accelerare la ricollocazione"
Unicef: almeno 300 mila bambini soli in fuga in 80 paesi (Abbonati)

Ultimi, penultimi, terzultimi… il welfare (che manca) e la scala delle fragilitàNella "scala" dei bisogni migranti, detenuti, persone anziane, disabili, i "senza identità e speranza". Ma quali risposte (e monitoraggio dei fenomeni) sono possibili senza un riferimento istituzionale? L'analisi di don Albanesi (Comunità di Capodarco):"E' scomparso prima il Dipartimento, poi il ministero delle politiche sociali".

Reato di tortura, per le associazioni la nuova legge "è una beffa"Francesca Chiavacci (Arci) parla di una legge “frutto di una mediazione al ribasso” e ne chiede la modifica. Amnesty International e Antigone: “Un testo impresentabile”. Cittadinanzattiva: “Legge troppo lontana dai dettami dell’Onu”.

Riforma giustizia minorile, il Consiglio d'Europa all’Italia: “Direzione sbagliata”In una lettera inviata al presidente del Senato, il commissario per i diritti umani Nils Muiznieks boccia la riforma. La nuova normativa potrebbe “indebolire il sistema di protezione dei diritti dei minori”. Online 26 mila firme contro l’abolizione dei tribunali per i minorenni. Il Garante infanzia: “Occorre aumentare il sistema di protezione dell’infanzia”. (Abbonati)

Giornata dei care leavers: 3 mila neomaggiorenni cresciuti fuori famigliaAgevolando promuove la prima giornata nazionale per accendere i riflettori sulla situazione dei ragazzi che crescono “fuori famiglia”. Zullo (presidente): “Spesso i nostri ragazzi sono considerati figli di nessuno, ma non è così. Sono figli del nostro Paese e della nostra società”.

Sfilerà sulla croisette a Cannes, ma l'Italia le dà il foglio di viaMariem Ferjani ha studiato alla Scuola civica di cinema del comune di Milano. La questura non le ha riconosciuto il diritto al permesso di soggiorno perché il diploma della Scuola civica non è equiparato alla laurea: "Per una questione burocratica mi viene negato il diritto di vivere dove desidero".

Nell'Italia delle disuguaglianze il volontariato è un lussoEcco la fotografia degli italiani che si impegnano per gli altri: sono il 24% delle persone oltre i 14 anni; anziani e ricchi possono permettersi più tempo e denaro per sostenere le associazioni. Le famiglie con stranieri sono sempre più escluse. Focus del Rapporto Istat.
Un manuale spiega alle associazioni come attrarre i volontari "senior"
Al Salone del libro il volontariato è un "cantiere aperto"

Il “modello tedesco” per disabili e caregiver: proposta dell’associazione CoscioniL’associazione propone di importare in Italia l’assicurazione obbligatoria tedesca “Pflegeversicherung”: finanziata con il metodo contributivo, interviene in caso di grave bisogno di cura e assistenza. Lorenzin: “Urgenti risorse aggiuntive”. Boldrini: “Condizione dolorosa e diffusa”. (Abbonati)

Al Salone del libro i volumi “speciali” delle biblioteche accessibiliIdeato dalla fondazione Paideia, il progetto riunisce una decina di biblioteche piemontesi, oltre ai servizi di neuropsichiatria infantile della città di Torino: da una settimana, ognuna di queste strutture distribuisce libri “tradotti” secondo il codice della comunicazione aumentativa e alternativa, adatto a disabili e persone con bisogni speciali.

Apre la sala cinema per i detenuti del carcere di ParmaUn film al mese in lingua originale e con i sottotitoli e due proiezioni, una per i detenuti in alta sicurezza, una per quelli in media. Il progetto è stato voluto dal Garante comunale, in collaborazione con il cinema cittadino Edison d’essai. Ieri la prima proiezione. (Abbonati)

I murales di Ponticelli: la street art fa rinascere il quartiereUna volta era noto come il “Parco dei colli sporchi”, oggi vengono a visitarlo da ogni parte del mondo. La periferia est di Napoli è protagonista di un intervento di riqualificazione urbana e rigenerazione sociale. "I residenti partecipano, sono attivi, a volte anche creativi, e, per questo, vivono una ricrescita dell’autostima”.

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa