:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

"Disabili Abili", a Firenze tornei sportivi per disabili

Sabato 27 maggio l’evento pensato per abbattere le barriere fisiche, architettoniche e mentali grazie alla musica, allo sport, all’arte e all’informazione. In programma un talent per ballerini e cantanti con disabilità

22 maggio 2017

- FIRENZE – Tutto pronto a Firenze per la seconda edizione di Disabili Abili Fest, un’iniziativa pensata per abbattere le barriere fisiche, architettoniche e mentali grazie alla musica, allo sport, all’arte e all’informazione, in programma sabato 27 maggio presso l’Unione Sportiva Affrico di Firenze (viale Manfredo Fanti 20). Ospiti, tornei, concerti, incontri e momenti di spettacolo: saranno queste le iniziative proposte dalla seconda edizione della manifestazione organizzata dall’azienda produttrice di ausili alla mobilità Disabili Abili. L’evento, dedicato a partecipanti con ogni genere di disabilità, sarà facilmente accessibile e completamente gratuito (www.disabiliabili.net). 

Grande attenzione sarà dedicata allo sport, a cui parteciperanno sia i disabili che i normodotati, che potranno cimentarsi nelle attività fisiche con gli ausili che di solito sono utilizzati dai disabili. Sarà possibile partecipare a tornei di bocce, wheelchair tennis (ovvero tennis in carrozzina) ed è già confermata la presenza della squadra fiorentina di wheelchair basket Volpi Rosse Menarini; inoltre il Centro Sportivo Educativo Nazionale sarà presente con stand dedicati all’handbike, al triathlon, al kung fu e alla danza sportiva. Chi lo desidera potrà prendere parte ai casting a cura di Corima Produzioni, società di specializzata nella creazione di format televisivi attiva su reti nazionali, particolarmente focalizzata sul tema della disabilità.

Tra gli ospiti, personalità del mondo del giornalismo, dell’attivismo e dello spettacolo, tra cui il giornalista Max Ulivieri, impegnato sulle pagine del Fatto Quotidiano oltre che esperto di turismo accessibile e creatore del progetto www.lovegiver.it, che tratta di amore e sessualità per le persone disabili, la concorrente del Grande Fratello Valentina Acciardi e la cantante Lulù Rimmel, che si esibirà con il suo duo acustico L’Ululele, da Nancy Sinatra ad Amy Winehouse.

Tra le novità un talent dedicato a ballerini, cantanti e musicisti disabili, completamente gratuito e con concorrenti da tutta Italia, durante il quale i partecipanti potranno mettersi alla prova di fronte a una vera e propria giuria, vivere un’esperienza da protagonisti e scoprire il piacere di condividere le proprie passioni. Tra i professionisti che valuteranno le performance dei concorrenti il direttore d’orchestra Andrea Mura, che nonostante la tetra paresi che lo ha colpito al momento della nascita ad oggi ha diretto formazioni importanti come l’Orchestra da Camera Fiorentina e l’Orchestra Sinfonica Siciliana, e il giovanissimo rapper disabile Cris Brave.

 

 

 

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa