:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Innovazione nella pubblica amministrazione, al via il Forum

Nell’ambito dei tre giorni, in programma a Roma presso il nuovo centro congressi “La Nuvola”, sarà presente anche Inail con 4 workshop, uno stand informativo sui servizi per lavoratori e aziende e con uno spazio dedicato a SuperAbile, il contact center integrato per la disabilità

23 maggio 2017

ROMA - “Quale PA per quale Paese?”. E’ questa la domanda al centro del 28esimo Forum PA, mostra convegno dell’innovazione nella pubblica amministrazione e nei sistemi territoriali che quest’anno, dopo le ultime quattro edizioni al Palazzo dei Congressi dell’Eur, da oggi fino al 25 maggio si svolge nel nuovo centro congressi “La Nuvola”. L’Inail sarà presente con uno spazio espositivo dedicato a progetti e servizi per aziende e lavoratori, in cui saranno messi a disposizione dei visitatori prodotti editoriali e multimediali, e con un’area informativa dedicata ai servizi di SuperAbile per il mondo della disabilità. 

- Le iniziative focalizzeranno sul ruolo che le amministrazioni pubbliche possono avere nella costruzione di uno sviluppo economico e sociale che garantisca un benessere equo e sostenibile e sono articolate in 4 tipologie: gli scenari, i convegni tematici, i workshop e le academy. Quattro i workshop organizzati dall’Inail, tutti in programma giovedì 25 maggio: “Il reinserimento e l’integrazione lavorativa delle persone con disabilità da lavoro” (ore 9,30-12,30), “Sicurezza e innovazione: le nuove modalità di lavoro” (ore 13,30-15,50), “Nuove tecnologie produttive per le protesi d’arto: dal Cad-cam al 3D printing” (ore 16-16,50) e “L’innovazione tecnologica promossa da Inail per rendere sicuro il lavoro” (ore 17-17,50). 

Oggi, giornata di apertura del Forum, si svolge il convegno “Cambiare si può! Come prendersi cura e rendere sostenibile la riforma della PA con innovazione, conciliazione ed etica: il ruolo dei Comitati unici di garanzia”. La prima sessione dei lavori, che prenderanno il via alle 15 con l’intervento del presidente del Forum PA, Carlo Mochi Sismondi, sarà dedicata alla conciliazione come strumento per accrescere efficienza e produttività e vedrà la partecipazione, tra gli altri, della ministra per la Semplificazione e la Pubblica amministrazione, Maria Anna Madia, della consigliera nazionale di parità, Francesca Bagni Cipriani, e di Antonella Ninci, presidente del Cug Inail e componente del comitato di coordinamento del Forum dei Cug. Seguirà una tavola rotonda, moderata da Giovanni Paura, direttore centrale Pianificazione e Comunicazione dell’Istituto, dedicata al ruolo determinante dei Cug per equità ed etica, binomio indispensabile per l’innovazione e il cambiamento nella PA. 

Il 24 maggio il direttore centrale Organizzazione digitale dell’Istituto, Stefano Tomasini, presiederà i lavori del convegno “Digitalizzazione della Pa, change management e nuovi modelli organizzativi”, in programma dalle 9,30 alle 13. L’Inail, inoltre, ha aderito con tre candidature al Premio Forum PA 2017, che punta a raccogliere e valorizzare i migliori progetti e prodotti in grado di dare risposte concrete ai bisogni legati al processo di digitalizzazione della pubblica amministrazione. La cerimonia di premiazione si svolgerà il 25 maggio alle 15 presso l’arena del centro congressi “La Nuvola". 

© Copyright Redattore Sociale

Tag: superabile , pubblica amministrazione, Inail

Stampa Stampa