:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

"In…Canto", il coro dei ragazzi disabili nato con la musicoterapia

I ragazzi disabili del centro riabilitativo del "Faro" di Pescia di esibiranno sabato 27 maggio nel corso di Disabili Abili Fest, la rassegna dedicata ai disabili che si svolgerà a Firenze

26 maggio 2017

FIRENZE – Inizialmente era soltanto musicoterapia. Poi, nel corso dei mesi, l’esperienza riabilitativa si è trasformata in una vera e propria passione che ha dato vita a un coro, il coro ‘In… Canto’. E’ l’esperienza dei ragazzi e delle ragazze disabili, sia fisici che psichici, ospiti del centro socio riabilitativo ‘Il Faro’ a Pescia, in provincia di Pistoia, che sabato 27 maggio si esibiranno nel corso di Disabili Abili Fest, la rassegna dedicata ai disabili che si svolgerà a partire dalle 10 all’Unione sportiva Affrico di Firenze.

Disabilità. Musicoterapia. Ass. Il Faro

Il coro, diretto dal musicista e musicoterapeuta Alessandro Calò, è attualmente composto da circa 30 persone, tra frequentatori, operatori e diversi volontari. Nel corso degli ultimi mesi sono state organizzate rassegne corali come la manifestazione “Dialogar Cantando”, aumentando sempre di più le occasioni di contatto e confronto tra il contesto riabilitativo e il contesto sociale. Attraverso questo percorso – ha aggiunto - si intende dare giusto valore e valenza ad un’esperienza dove la persona emerge nella sua globalità, aldilà della sua originalità, e che usa la voce il canto e la coralità come oggetto intermediario, per superare i silenzi dovuti all’intoppo momentaneo e ad uno stato emotivo che talvolta dura tutta una vita”.

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa