:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

"Cure2Children", 6 mila bambini curati in tutto il mondo

La Fondazione toscana ha dato una speranza a migliaia di bambini in tutto il mondo, promuovendo programmi sanitari nei Paesi sottosviluppati. Conferita la medaglia del presidente della Repubblica. L’assessore Saccardi: “Il valore della sanità toscana esportato in tutto il mondo”

08 giugno 2017

FIRENZE - Quasi 6mila bambini malati di tutto il mondo sono stati curati grazie al lavoro della Fondazione nata in Toscana Cure2Children, che promuove la cura dei bambini con malattie oncologiche direttamente nel loro Paese, sostenendo lo sviluppo sanitario locale con progetti di assistenza avanzata, trasparenti e sostenibili. Tanti i Paesi di intervento: dal Kosovo al Pakisatn, dall’Iraq all’Iran, dall’India al’Argentina. 

-E proprio questa mattina, nella sede del Consiglio regionale della Toscana, la Fondazione ha celebrato i suoi primi dieci anni di vita. “Siamo la rete – ha detto il dottor Lawrence Faulkner, coordinatore scientifico della Fondazione – che cura il maggior numero di bambini affetti da talassamia nel mondo. Ma il lavoro più importante è quello di condividere i risultati ottenuti con la comunità scientifica mondiale attraverso le pubblicazioni scientifiche”.

Cure2Children nasce nel 2007 dalla sofferenza di un gruppo di genitori che hanno vissuto e vivono ogni giorno il dolore per la perdita del proprio figlio. All’incontro di stamattina è intervenuta anche l’assessore alle politiche sociali della Regione Toscana Stefania Saccardi: “E’ una Fondazione di grande importanza per il nostro territorio ma per tutto il mondo perché esporta la qualità, il valore e la tecnica della sanità toscana per andare a curare i bambini che soffrono in giro per il mondo e che non hanno la possibilità di avere le cure che abbiamo in Italia”.

Al decennale di questo mattina ha partecipato anche una rappresentanza dei bambini curati e guariti nella mission in Kosovo. Il capo dello Stato Sergio Mattarella ha conferito alla Fondazione, quale suo premio di rappresentanza, la medaglia del Presidente della Repubblica. 

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa