:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

La giuria popolare protagonista del Capodarco L’altro Festival

C’è tempo fino al 22 giugno per iscriversi e votare gli audio e video cortometraggi in concorso: ecco come fare. Tutto il programma e le schede delle opere finaliste nella brochure online. Tra gli ospiti: Lucia Mascino, Giovanni Anversa, Luca Ceriscioli e gli Almamegretta

19 giugno 2017

Capodarco l'altro festival - platea 2016

Il Capodarco L’altro Festival scalda i motori. Si parte giovedì 22 giugno e si prosegue fino a domenica 25 giugno 2017: quattro serate nella terrazza sul mare della Comunità di Capodarco di Fermo tra cinema, incontri e “corti”. Accanto  agli autori, registi, attori e critici, che saranno ospiti della kermesse, protagonista del festival è la Giuria popolare, che durante la manifestazione valuta le opere finaliste del premio L’anello debole, istituito dalla Comunità nel 2005 per i migliori cortometraggi video e audio sui temi sociali e ambientali.

Una giuria eterogenea. La giuria è composta da persone di ogni fascia di età, residenti nel territorio e non; partecipano gli studenti delle scuole superiori e detenuti e agenti di Polizia penitenziaria della Casa di reclusione di Fermo. Nell'edizione 2016 hanno partecipato alla giuria popolare 160 persone.

Come si vota. A ogni giurato saranno consegnate schede di colore differente (a seconda della sezione a cui appartengono) con l’elenco delle opere finaliste. Ogni giurato popolare può scegliere liberamente se valutare una o più sezioni in concorso e dovrà esprimere un voto da uno a dieci. La media dei voti della giuria popolare, incrociata con quella della giuria di qualità, determinerà il vincitore per ciascuna sezione.

Come iscriversi. Il modulo d’iscrizione può essere scaricato online sul sito del Capodarco L’Altro Festival e inviato a info@capodarcolaltrofestival.it o al fax 0734 681015. Sarà anche possibile iscriversi direttamente presso la Segreteria del Premio nella sola serata di apertura del festival (22 giugno).

E’ online la brochure del Capodarco L’Altro Festival, che sarà distribuita durante la manifestazione. Oltre ai profili degli ospiti attesi e del film in programma, contiene le sintesi dei 22 cortometraggi (di cui 4 stranieri) in concorso. 

Capodarco l'altro festival - banner nuovo 2017

IL  PROGRAMMA IN PILLOLE

Giovedì 22 giugno, apertura con Lucia Mascino. Proiezione (21.15) de “La ragazza del mondo”, film che è valso a Marco Danieli il David di Donatello 2017 come Migliore regista esordiente.  Incontro con l’attrice Lucia Mascino, Mamma imperfetta della fiction per Rai e Corriere della Sera, e il commissario Fusco nella serie I delitti del bar lume diretta per Sky.

Venerdì 23 giugno torna la “Notte dei corti”. I 17 video finalisti de L’anello debole 2017, saranno proiettati alla presenza di quasi tutti gli autori e i protagonisti. Serata presentata da Andrea Pellizzari, direttore artistico del premio.

Sabato 24 giugno Radio Bus e premiazione dei vincitori. Dalle 9 alle 13 ascolto con i giurati popolari dei finalisti della sezione Audio cortometraggi e visita a un’azienda locale con degustazione. Nella serata (21.15) la premiazione dei vincitori del premio L’anello debole con Andrea Pellizzari e il giornalista Rai Giovanni Anversa

Domenica 25 giugno incontro col Governatore delle Marche. Alle ore 18 l’incontro "Terremoto, costruire futuro", a 10 mesi dal sisma che ha colpito il Centro Italia con il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli. Concerto conclusivo degli Almamegretta, tappa del tour di presentazione dell’ultimo album “Ennenne dub”. Apertura del concerto affidata al giovane cantautore marchigiano Federico D’Annunzio.

“Assaggi di territorio”. Nelle serate del Festival (ad eccezione di domenica 25 giugno dove funzionerà lo stand gastronomico) degustazioni di prodotti locali. “Assaggi di territorio”, raccontati da Tipicità come in un film, in collaborazione con Coop Alleanza 3.0: il buon cibo dei produttori Territori Coop.

Per informazioni: info@capodarcolaltrofestival.it – 0734 681001 – 340 2922019

Gli eventi sono gratuiti. In caso di maltempo si svolgeranno nella Sala Convegni della Comunità (ad eccezione del concerto del 25 giugno)

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa