:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Quasi mezzo milione di siriani sono tornati a casa: "tendenza significativa"

L'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati sottolina che a fare ritorno alle proprie abitazioni sarebbero stati 440 mila sfollati interni e 31 mila rifugiati. Interessate soprattutto Aleppo, Hama, Homs e Damasco: la scelta per controllare i propri beni e cercare familiari

01 luglio 2017

-ROMA - Quasi mezzo milione di siriani sono tornati nelle loro case quest'anno: lo riferisce  l'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr). Una "tendenza  significativa" secondo l'agenzia Onu. A fare ritorno alle proprie abitazioni sarebbero stati 440 mila sfollati interni e 31mila rifugiati, spiega l'Unhcr : dal 2015 sono 260 mila i rifugiati che sono tornati nel Paese, principalmente dalla Turchia.

I siriani che hanno scelto di tornare si sono diretti  soprattutto nelle citta' di Aleppo, Hama, Homs e Damasco. La motivazione alla base della scelta è quello di controllare lo stato dei propri beni e cercare i propri familiari.

Tuttavia non mancano i rischi. Secondo l'agenzia Onu "mentre c'e' una speranza crescente legata ai recenti colloqui di pace di Astana e Ginevra mancano ancora, in Siria, condizioni che consentano ai rifugiati di tornare in sicurezza e dignita'".

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa