:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Welfare, Saccardi (Regione Toscana): “Sanità e sociale devono essere connessi”

L’assessore regionale alle politiche sociali nel corso della presentazione dei rapporti "Profilo sociale regionale" e "Lo stato di salute dei toscani e del servizio sanitario regionale"

04 luglio 2017

FIRENZE – "Le politiche su sociale e sanità devono essere collegate e cruciale è la loro connessione". Ad affermarlo, nel corso della presentazione dei rapporti "Profilo sociale regionale" e "Lo stato di salute dei toscani e del servizio sanitario regionale", è stata l'assessore regionale alla salute Stefania Saccardi, che ha commentato i due rapporti presentati quest'oggi all'istituto degli Innocenti, elaborati quello di natura sanitaria dall'Agenzia regionale di sanità e quello di stampo sociale dall'Osservatorio regionale per il Sociale.

I due rapporti passano in rassegna aspettativa di vita, ma anche povertà, demografia e ruolo svolto dalle famiglie, il rapporto con alcol, fumo ed attività fisica, la mortalità e la diffusione di malattie infettive, i livelli essenziali di assistenza, le cure ospedaliere, l'assistenza territoriale e le risposte messe in campo dal servizio pubblico. I dati restituiscono l'immagine di una Toscana che, nonostante il periodo di forti rivolgimenti del tessuto sociale ed economico, ha reagito alle difficoltà e si conferma ai vertici nazionali nelle principali misure di benessere con una dinamicità sociale e una longevità più alta che altrove, con minori povertà e maggiori possibilità lavorative, con un sistema sociale e sanitario più solido e con uno spirito partecipativo più consistente.

"Questi risultati sono stati possibili anche perché il sistema sanitario toscano, che ha una solida tradizione di buoni risultati, è costantemente impegnato nel mantenersi sostenibile, in grado di rispondere ai bisogni delle persone e guidato dalla raccolta di dati e informazioni sempre più accurate", ha precisato l'assessore Saccardi.

 

 

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa