:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Storie, interviste, i fatti del giorno: oggi su Redattore sociale

"Chiudere le frontiere? Costerebbe 38 miliardi" - Un anno fa la morte di Emmanuel - Libro sospeso - Bambino autistico discriminato - Malattie rare, nasce l’Alleanza italiana - Disabilità, "cerco assistente personale".... I temi di oggi in primo piano

04 luglio 2017

Newsletter 04/07/2017

Migranti, Boeri (Inps): "Chiudere le frontiere? Costerebbe 38 miliardi l'anno". "Non abbiamo bisogno di chiudere le frontiere. Al contrario, è proprio chiudendo le frontiere che rischiamo di distruggere il nostro sistema di protezione sociale". Lo rileva il presidente dell'Inps, Tito Boeri, nel corso della relazione annuale alla Camera. (Abbonati)

Migranti, Caritas: "Inaccettabile limitare l'azione delle ong"No all'esternalizzazione delle frontiere. Positivo invece spingere sulla relocation in altri Paesi europei e far sbarcare i migranti anche nei porti di Barcellona e Marsiglia. La posizione espressa da Oliviero Forti, responsabile area immigrazione della Caritas.
Cri: appello ai governi Ue, subito un piano di accoglienza (Abbonati)
Emergency: "Noi vediamo solo persone che hanno bisogno di aiuto" (Abbonati)
Nuovi arrivi di profughi siriani a Milano: la maggioranza sono bambini (Abbonati)

Un anno fa la morte di Emmanuel, la salma torna in NigeriaIl ricordo commosso di don Albanesi, presidente della Comunità di Capodarco e della Fondazione Caritas in veritate che aveva accolto a Fermo il profugo e la sua compagna. "Per me e per molti altri non sei mai morto: la tua vita aleggia in Dio e nella nostra coscienza".

Un libro sospeso per i giovani fuori famigliaL’iniziativa della libreria indipendente “Diario di bordo – Libri per viaggiare” di Parma si rivolge ai giovani dell’associazione Agevolando che aiuta i ragazzi che hanno avuto esperienze in comunità o affido. Alice Pisu (libraia): “Anche un libro può aiutare in un momento di difficoltà”.

Bambino autistico discriminato alla scuola materna: condannato il comune di CorsicoNon gli ha garantito un'adeguata accoglienza e integrazione, secondo il giudice Orietta Stefania Micciché del tribunale di Milano. In particolare, nonostante avesse bisogno di essere affiancato da un educatore per 20 ore alla settimane, il Comune gliene ha concesse solo 5. Ora deve risarcire i genitori per il danno. (Abbonati)

"Cerco assistente personale. Ecco come dev'essere": l'annuncio di Elena sui socialElena e Maria Chiara Paolini sono due sorelle con disabilità, ma soprattutto con tanta ironia. “Se hai 27 anni e si vede che hanno sempre cucinato i tuoi, tra noi non può funzionare”, scrive Elena alla sua futura assistente, a cui è richiesto anche di “non considerare i disabili come un’altra razza”.
Ilaria, ragazza con disabilità, “declama” in un video gli insulti dei cyberbulli

Malattie rare, nasce l’Alleanza italiana: protagoniste le associazioni di pazientiÈ stato siglato oggi il patto d’intesa tra Intergruppo Parlamentare Malattie Rare e Osservatorio Farmaci Orfani. Da settembre tavoli congiunti tra parlamentari, tecnici e associazioni per favorire politiche di intervento. Binetti: "Chiediamo al governo che approvi prima della fine della legislatura il Piano Nazionale delle Malattie Rare scaduto nel 2016". (Abbonati)
Arriva in Italia un nuovo farmaco per la Sla (Abbonati)

Rom, "lo sgombero da un campo equivale a uno sfratto"È quanto sostengono Casa della Carità di Milano e Sicet, in sostegno al ricorso al Tar di Nadia, ex residente nel campo di via Idro. L'equiparazione allo sfratto le permetterebbe di avere il punteggio massimo per ottenere la casa popolare. Il Tar ha dato ragione al Comune di Milano che ha respinto la domanda di Nadia. Ora la battaglia giudiziaria potrebbe finire al Consiglio di Stato. (Abbonati)

"Boat camp": a Barcellona si studiano le imprese sociali di successoAl via la seconda edizione dell'evento. Oltre 400 i giovani partiti dall'Italia, che hanno raggiunto la città catalana in nave. Otto i casi studio principali, di cui tre italiani: i ristoranti gestiti da rifugiati di "Orient e Africa Experience", l'alta moda prodotta dal Progetto Quid di Verona e i 20 anni di esperienza del Triciclo che ridà vita nuova vestiti e mobili.

Razzismo, 5 mila spettatori al Meeting di CecinaCala il sipario sulla XXIII edizione del Meeting Internazionale Antirazzista di Arci a Cecina, che si è svolta con il patrocinio e il contributo di Regione Toscana, Comune di Cecina e Cesvot.

Lavorare nel sociale: al via la summer schoolSi intitola "Metodo e processi per lavorare nel sociale", è organizzata da Csv e Animazione sociale e e si terrà dal 10 al 14 luglio nel Seminario Vescovile di Città Alta; previsti anche momenti aperti a tutta la cittadinanza.

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa