:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Mondiali paralimpici: ecco i 12 azzurri convocati per Londra

Sono 12 gli atleti, 5 donne e 7 uomini, che faranno parte della nazionale italiana ai prossimi Mondiali paralimpici di atletica leggera, in programma dal 14 al 23 luglio a Londra. La selezione e' stata ufficializzata oggi dalla Fispes

05 luglio 2017

ROMA - Sono 12 gli atleti, 5 donne e 7 uomini, che faranno parte della nazionale italiana ai prossimi Mondiali paralimpici di atletica leggera, in programma dal 14 al 23 luglio a Londra. La selezione e' stata ufficializzata oggi dalla Fispes, la Federazione italiana sport paralimpici e sperimentali, con una conferenza stampa organizzata nella sede del Comitato paralimpico italiano a Roma. L'obiettivo, ha spiegato il presidente del Cip, Luca Pancalli, e' che "nel racconto azzurro le nostre pagine siano numerose come quelle delle Paralimpiadi di Rio 2016 e di Londra 2012". Proprio la capitale inglese, questa volta con l'imminente rassegna iridata, "e' la prima tappa importante nel percorso di preparazione in avvicinamento alle Paralimpiadi di Tokyo 2020", ha sottolineato il presidente della Fispes, Sandrino Porru. Tante le stelle della nostra spedizione, a cominciare dalle campionesse paralimpiche Martina Caironi (100 mt T42) e Assunta Legnante (getto del peso F11). A quest'ultima, inoltre, il presidente della Federatletica ha rivolto l'invito a far parte della Nazionale impegnata il prossimo anno negli Europei di Berlino: "Per noi sarebbe un modo per rendere sostanziale un rapporto gia' stretto con il Comitato paralimpico", ha infatti detto Alfio Giomi.

Gli altri azzurri convocati per Londra sono: Monica Contrafatto (100 metri categoria T42), Arjola Dedaj (salto in lungo categoria T11), Federica Maspero (400 metri categoria T43), Riccardo Bagaini (staffetta 4x100 T42-47), Giuseppe Campoccio (getto del peso e lancio del disco categoria F33), Alvise De Vidi (100 e 400 metri categoria T51), Emanuele Di Marino (200 e 400 metri categoria T44, staffetta 4x100 T42-47), Roberto La Barbera (salto in lungo categoria T44, staffetta 4x100 T42-47), Andrea Lanfri (100 e 200 metri categoria T43), Simone Manigrasso (200 e 400 metri categoria T44, staffetta 4x100 T42-47). Assenti per infortunio Oney Tapia e Oxana Corso.

Ma quella di oggi e' stata anche l'occasione per presentare, in una sorta di "staffetta", per usare l'espressione del nuovo direttore tecnico Vincenzo Duminuco, anche la squadra che prendera' parte ai Campionati mondiali paralimpici giovanili di atletica leggera, in programma a Nottwil in Svizzera dal 3 al 6 agosto prossimi. Gi azzurrini saranno 9, 3 donne e 6 uomini, e tra loro c'e' anche la giovanissima Margherita Paciolla, classe 2003. (DIRE)

© Copyright Redattore Sociale

Tag: Paralimpici

Stampa Stampa