:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Firenze, sgomberati gli ex magazzini del Meyer. 30 rifugiati somali in strada

I migranti dimoravano da circa dieci anni nell’occupazione abusiva di via Luca Giordano, nei vecchi magazzini dell’ospedale pediatrico Meyer. Sul posto non c’erano gli assistenti sociali del Comune

12 luglio 2017

FIRENZE – Una trentina di rifugiati somali sgomberati questa mattina a Firenze. Dimoravano da circa dieci anni nell’occupazione abusiva di via Luca Giordano, nei vecchi magazzini dell’ospedale pediatrico Meyer. Fatiscenti le condizioni interne dello stabile. Da tempo pendeva sull’immobile un’ordinanza di sgombero. 

I migranti hanno lasciato il palazzo con valigie e zaini. Sul posto non c’erano gli assistenti sociali del Comune di Firenze. “Rischiamo di dormire per strada” hanno detto i rifugiati, supportati dal Movimento di lotta per la casa.

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa