:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Migranti, a Bari arrivati in 644. Il sindaco Decaro: "Serve l'aiuto di tutti"

Così il primo cittadino sui social network del capoluogo pugliese dopo gli arrivi di oggi. "Ora abbiamo bisogno di tutti voi. Verranno trasferiti nei centri di accoglienza nel resto del Paese". E fa appello alla popolazione: "Stiamo raccogliendo indumenti intimi, beni di prima necessità, cibi a lunga conservazione e abbigliamento e scarpe estivi"

15 luglio 2017

box ROMA - "Ora abbiamo bisogno di tutti voi. Questa mattina sono arrivati al porto di Bari 644 persone che hanno bisogno del nostro aiuto, prima di essere trasferiti nei centri di accoglienza nel resto del Paese". Lo scrive su Facebook Antonio Decaro, sindaco di Bari, che spiega: "Ci sono donne, tanti bambini piccolissimi e uomini. Per dar loro primo soccorso stiamo raccogliendo indumenti intimi, beni di prima necessità, cibi a lunga conservazione e abbigliamento e scarpe estivi. Chiunque può aiutare e donare qualcosa di utile può andare nell'androne di Palazzo di città dove c'è un punto di raccolta aperto da stamattina. Intanto la macchina istituzionale dei soccorsi e della prima accoglienza è già a lavoro da stamattina al Porto. Grazie a tutti!", conclude il primo cittadino.

(DIRE)

© Copyright Redattore Sociale

Tag: accoglienza migranti, migranti, immigrati, Bari, Sbarchi

Stampa Stampa