:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Firenze, 30 rifugiati somali occupano un immobile della Unipol

Si tratta delle stesse persone che nei giorni scorsi erano stati sgomberati da via Luca Giordano. Lo stabile in cui è andato in scena il blitz era già stato occupato tre anni fa e poi sgomberato due anni fa con la forza pubblica

17 luglio 2017

- FIRENZE - Trenta rifugiati somali hanno occupato questa mattina un'immobile vuoto di proprietà di Unipol in via Baracca a Firenze. Si tratta delle stesse persone che nei giorni scorsi erano stati sgomberati da via Luca Giordano. Lo stabile in cui è andato in scena il blitz era già stato occupato tre anni fa e poi sgomberato due anni fa con la forza pubblica.
I somali, coordinati dal Movimento di lotta per la casa, hanno sppeso sul balcone uno striscione com su scritto: "Stop emergenza. Vogliamo le case".

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa