:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Pisa, nasce la "casa verde" per 30 donne disabili

La struttura, nel comune di San Miniato, è un centro di riabilitazione e di assistenza sanitaria e socio–sanitaria con posti letto e spazi per la riabilitazione, la cura e la vita sociale

24 luglio 2017

- FIRENZE – Un gruppo di donne disabili andrà a vivere nella Casa Verde di San Miniato, in provincia di Pisa, dove potranno contare su percorsi riabilitativi specifici, nuovi laboratori e una stretta integrazione con le scuole, il mondo sportivo e il volontariato. Si tratta di un progetto della Fondazione Stella Maris.

La struttura è un centro di riabilitazione e di assistenza sanitaria e socio–sanitaria con 30 posti letto e spazi per la riabilitazione, la cura e la vita sociale. L’edificio di duemilacinquecento metri quadrati, che un tempo ospitava l’orfanotrofio «Madonnina del Grappa», è stato recuperato e rinnovato e si trova immerso tra un bosco di lecci e il borgo medievale del paese.

Il lavoro ha richiesto un investimento di 5 milioni di euro. La Fondazione Stella Maris è da tempo impegnata nel rinnovamento di tutte le sue strutture, con l’obiettivo di migliorare l’assistenza.

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa