:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Firenze, pizza gratuita a domicilio per gli anziani soli

A Bagno a Ripoli un progetto per alleviare la solitudine degli anziani. Dieci quelli coinvolti. Ogni venerdì sera riceveranno una pizza gratuitamente presso la propria abitazione

24 luglio 2017

Pizza a domicilio in Toscana

FIRENZE – Pizza a domicilio per gli anziani soli. A Bagno a Ripoli, in provincia di Firenze, l' amministrazione comunale, la Croce Rossa e il circolo “lo Stivale” di Candeli, danno vita - a un progetto di socializzazione con la consegna di cartoni di “margherite” o “napoletane” a casa di alcuni anziani già seguiti dai servizi sociali del Comune. 

Una decina per ora le persone coinvolte dal progetto, che ha preso il via una ventina di giorni fa con cadenza settimanale: ogni venerdì sera, i giovani volontari della Cri di Bagno a Ripoli, fanno il giro del territorio – da Villamagna all'Antella e poi a Grassina - per recapitare agli anziani le pizze impastate e cucinate dai membri del circolo che le fornisce a titolo gratuito. Con un'età media che supera gli 80 anni, gli anziani interessati dall'iniziativa sono in gran parte donne. Vivono per lo più da sole, se si esclude una coppia di coniugi, e sono privi di rete familiare oppure hanno i figli o i nipoti lontani.

Il servizio sta contando sempre più adesioni e da settembre entrerà a pieno regime fino ad essere esteso alla consegna quotidiana della cena (lunedì – venerdì) agli anziani in carico all'ufficio sociale del Comune che ne faranno richiesta. In questo caso, i pasti saranno preparati dalla cucina comunale gestita da Siaf. A consegnarli, invece, sarà sempre il corpo dei volontari della Cri.

 

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa