:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Migranti, per Famiglia Cristiana sulle Ong c'è lo zampino della destra europea

Il settimanale richiama il legame che unisce l'indagine sulla nave Iuventa all'operazione della destra europea 'Defend Europe'": sono esponenti di quessto gruppo ad aver denunciato le "anomalie" della Iuventa alla Procura di Trapani

05 agosto 2017

Roma - "Un link lega l'indagine sulla nave Iuventa con l'operazione della destra europea 'Defend Europe'". Lo scrive 'Famiglia cristiana' sul proprio sito internet, che spiega: "E' il contatto tra la societa' di sicurezza privata Imi Security Service di Cristian Ricci - ovvero il gruppo di contractor che ha denunciato le 'anomalie' della nave Iuventa, facendo aprire il fascicolo della Procura di Trapani - con l'ex ufficiale della Marina militare Gian Marco Concas, uno dei portavoce di Generazione identitaria. Esperto di navigazione e skipper, Concas e' stato definito come il 'direttore tecnico' dell'operazione navale della rete europea anti migranti, che in queste ora sta muovendo la C-Star nella zona Search and Rescue (Ricerca e Salvataggio) davanti alle acque libiche. E' apparso in un video della fine di luglio leggendo un comunicato ufficiale di Generazione identitaria, dove l'organizzazione si rivolgeva - con tono di scherno - alle associazioni antirazziste, all'Arci e alla redazione di Famiglia cristiana".

"Il nome di Concas- prosegue il settimanale dei Paolini- e' inserito nel gruppo social ufficiale della societa' che nell'ottobre dello scorso anno invio' prima all'Aise (servizio segreto militare) e poi alla squadra mobile di Trapani la segnalazione sui movimenti 'sospetti' della nave dell'Ong tedesca, sequestrata lo scorso 2 agosto dal Gip di Trapani. Il gruppo non e' aperto al pubblico, e' collegato al sito web ufficiale della Imi e prevede l'approvazione della richiesta di iscrizione da parte degli amministratori. L'elenco degli iscritti e' invece liberamente consultabile, e composto da diversi contractor, molti dei quali con esperienze militari attive nel curriculum. In sostanza si tratta dello stesso contesto di provenienza della societa' di mercenari inglese che ha fornito a Generazione identitaria la nave C-Star, ora in arrivo sulle coste libiche".

(DIRE)

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa