:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Stampa tattile, un mercato in crescita: +4,5% entro il 2025

Risulta da una ricerca pubblicata da Credence Research Inc, secondo cui Paesi come Cina, Giappone, Stati Uniti, Regno Unito, Germania stanno investendo sempre più nella tecnologia di stampa Braille, a fronte dell'aumento della domanda di soluzioni tattili personalizzate: dalle mappe ai libri, un mercato variegato

07 agosto 2017

ROMA - La stampa tattile è un mercato in crescita: entro il 2025, potrebbe aumentare del 4,5%: a farlo sapere è una ricerca pubblicata da Credence Research Inc, da cui risulta che diversi Paesi in tutto il mondo, tra cui India, Cina, Giappone, Stati Uniti, Regno Unito, Germania stiano investendo sempre più nella tecnologia di stampa Braille, a fronte dell'aumento della domanda di soluzioni tattili personalizzate. La tecnologia di stampa tattile è impiegata in vari prodotti, come i giochi, i braccialetti Braille, le schede musicali, i pin, gli interruttori, i biglietti da visita, le etichette di posizione, gli adesivi, i nomi delle strade, i biglietti d'auguri, i registratori, i calcolatori e molto altro.

Un segmento importante di questo variegato mercato globale della stampa tattile è rappresentato dalle mappe tattili, che rappresentano forniscono alle persone con disabilità visiva informazioni geografiche su luoghi e percorsi. Proprio il mercato delle mappe tattili dovrebbe andare quindi incontro a una crescita significativa e a una maggiore consapevolezza dell'utilizzo di queste mappe tra le persone con disabilità visive. Il libro tattile è, dopo le mappe, il secondo segmento di applicazione in ordine di grandezza. Si tratta di libri che vengono utilizzati da persone con difficoltà visive e bambini.  

© Copyright Redattore Sociale

Tag: Braille

Stampa Stampa