:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Malati terminali, in estate cresce la richiesta di assistenza: appello a donare

La onlus milanese Vidas lancia un crowfunding per l'estate 2017. “In luglio e agosto le richieste di assistenza domiciliare ai malati aumentano inevitabilmente: in media ogni giorno seguiamo a casa 130 persone mentre in estate arriviamo a 145”

10 agosto 2017

Malati terminali, assistenza Vidas

ROMA - Per garantire assistenza domiciliare anche nei mesi di luglio e agosto, quando i malati gravi sono ancora più soli: per questo l’organizzazione Vidas ha lanciato una campagna di crowfunding. La onlus, che ha sede a Milano, si occupa di assistenza ai malati terminali “mediante un approccio globale alla persona e al suo nucleo familiare, impegnandosi altresì a diffondere la cultura dei diritti dei malati, della solidarietà e dell’assistenza fino alla fine della vita”.

Spiega l’associazione: “In luglio e agosto le richieste di assistenza domiciliare ai malati aumentano inevitabilmente: in media ogni giorno seguiamo a casa 130 persone mentre in estate arriviamo a 145. Così, per garantire aiuto e sostegno a tutti coloro che ne hanno bisogno, anche quest’estate le nostre équipe sociosanitarie e i nostri volontari dovranno colmare i vuoti con grandi sforzi e con impegno e dedizione assoluti”. Da qui la richiesta di aiuto: sostenere i medici, gli infermieri e i volontari che assistono con competenza e affetto tanti malati terminali nel vivere gli ultimi giorni di vita con dignità.

 

 

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa