:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Storie, interviste, i fatti del giorno: oggi su Redattore sociale

In cammino nei luoghi del sisma - Sud Sudan, 1 milione di profughi - Più imprese guidate da stranieri - "Aggiungi un posto a tavola" - Femminicidio - La "fabbrica dei saperi" - Servizio militare obbligatorio - 667 centenari a Milano... I temi di oggi in primo piano

17 agosto 2017

Newsletter - 17/08/2017

Per i futuri architetti e urbanisti "formazione in cammino" nei luoghi del sismaAl via il progetto che vedrà 22 universitari, futuri architetti e urbanisti, camminare per 16 giorni lungo la Salaria, in un percorso che unisce l’Adriatico al Tirreno, toccando città, paesi distrutti dal terremoto e grandi periferie. "Incontreremo ricercatori ed esperti locali che stanno lavorando sul post terremoto".
La marcia (silenziosa) dei volontari che tornano nei paesi colpiti dal sisma (Abbonati)

Accesso più agevole al Sia: decreto in GazzettaPubblicato nella Gazzetta Ufficiale il decreto del ministro del Lavoro e delle politiche sociali: condizioni più agevoli di accesso al Sostegno per l'inclusione attiva nelle zone colpite dal sisma dello scorso anno. Il sostegno durerà dodici mesi e potrà essere richiesto a partire dal 2 settembre e fino al 31 ottobre. (Abbonati)

Sud Sudan, oltre 1 milione di profughi in UgandaL’85% sono donne e minori: tutti riferiscono di violenze, uccisioni, stupri. L’Unhcr chiede supporto alla comunità internazionale. Pezzati (Oxfam): “Se i donatori non interverranno con urgenza, il Paese potrebbe non riuscire a sostenere il peso di questa crisi”.

Limiti funzionali a causa di malattie per 13 milioni di persone: un aiuto dalle tecnologieCirca 3 milioni hanno gravi difficoltà motorie o sensoriali e si stima saranno 4,8 milioni nel 2020. L'aiuto delle nuove tecnologie, dalle protesi ad interfaccia neurale alla robotica: "Ma non sono ancora diffuse come si potrebbe pensare". Se ne parla il 23 agosto al centro del Meeting Salute di Rimini. (Abbonati)

Crescono le imprese guidate da stranieri, una su 5 in LombardiaIndagine Unioncamere-InfoCamere: superano quota 580 mila, quasi il 10% del totale. Il primo settore è il commercio, seguono costruzioni, alloggio e ristorazione e manifattura. Quasi un'impresa di stranieri su tre è artigiana. (Abbonati)

"Aggiungi un posto a tavola" per i profughi E’ il progetto di “integrazione a domicilio” lanciato dalla cooperativa Odissea in Garfagnana, dove alcune famiglie italiane ospitano a pranzo un richiedente asilo del territorio. Un'occasione "per far conoscere il sistema di accoglienza e le storie che i migranti portano con se".

Femminicidio, "violenza crudele e inspiegabile"Violenza e potere che si scatenano senza intermediazioni e il ritorno del dominio verso l’altra persona che si ritiene "proprietà" incedibile. Sottovalutarle è pericolosissimo, perché le violenze saranno reiterate. L'analisi di don Vinicio Albanesi, presidente della Comunità di Capodarco.

Una "fabbrica di saperi" a Rosarno: la nuova generazione delle bibliotecheSi chiama “FaRo” ovvero “Fabbrica dei saperi a Rosarno” e vuole trasformare la mediateca, chiusa di recente, in un centro di formazione, produzione e accesso alla cultura e all’informazione che offre servizi nuovi e utili. Progetto tra i finalisti del bando Culturability” della Fondazione Unipolis.

Una nuova moschea da mille posti a Figline ValdarnoSarà inaugurato a settembre il luogo di culto islamico nella zona commerciale di via della Comunità europea. E’ grande 600 metri quadri ed è stato acquistato all’asta dalla comunità islamica per 300mila euro.

Servizio militare obbligatorio, una nuova proposta di leggeDopo quella al Senato del 26 maggio scorso a firma di Sergio Divina (Ln), presentata alla Camera un proposta di legge per il “Ripristino del servizio militare e civile obbligatorio" da Davide Caparini (Ln). In attesa di essere assegnata per la discussione, ecco cosa prevede. (Abbonati)

I nonni di Milano: sono 667 i centenari (due nati nel 1908)I dati elaborati dall’anagrafe comunale fotografano la famiglia milanese tipo: composta da quarantenni sposati con rito civile, entrambi impiegati e con un figlio. I single però restano in testa alla classifica. (Abbonati)

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa