:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Storie, interviste, i fatti del giorno: oggi su Redattore sociale

Rifugiati ancora in strada - Rivendevano cibo e vestiti donati ai poveri - Cosa succede in Uganda - La nuova tendopoli per i braccianti - Terremoto, restiamo #insilenzio - La forza della scrittura - Telefono d'argento... I temi di oggi in primo piano

21 agosto 2017

Newsletter - 21/08/2017

Roma, rifugiati ancora in strada. Padre Zerai: "Casi vulnerabili, serve soluzione"Seconda notte in strada per gli sgomberati di via Curtatone: circa 200, di cui 50 donne, hanno dormito all’addiaccio. Una delegazione ha incontrato in Campidoglio il gabinetto del sindaco insieme al sacerdote eritreo. Lo sdegno di Unhcr, Sant’Egidio,Unicef, Msf: “Sono persone che hanno bisogno di protezione”.
Notte in strada per i rifugiati. “Ancora uno sgombero senza alternativa”
Roma, sgomberata una palazzina occupata da 800 migranti 

Rivendevano cibo e indumenti donati ai poveri: stroncato mercato illegaleIeri il blitz della Polizia Locale di Milano che ha stroncato un commercio di alimenti e abbigliamento gestito da due donne egiziane che rivendevano anche generi donati dal "Pane Quotidiano" ai poveri. Oggi la precisazione del vicepresidente dell'ente che ogni giorno distribuisce genere alimentari a oltre 3.500 persone. "Solo una minima parte della merce esposta era donata da noi". (Abbonati)

Lavoratori migranti, nuova tendopoli a San Ferdinando. "E’ inadeguata"Ancora in corso il trasferimento dei migranti dalla vecchia alla nuova tendopoli realizzata nella cittadina della piana di Gioia Tauro. Ma il coordinamento dei lavoratori agricoli Usb convoca un’assemblea per domani: “Struttura d’accoglienza decisa senza coinvolgere i lavoratori”. (Abbonati)
Papa: "Offrire vie d'ingresso legali, sì ai visti umanitari" (Abbonati)
Papa: slegare la cittadinanza dai requisiti economici (Abbonati)

Rifugiati, "a rischio un ottimo sistema di accoglienza": cosa succede in UgandaL'analisi di Fabrizio Monti, volontario di Cvm (Comunità volontari per il mondo). “Il programma del governo ugandese punta all’integrazione sociale ma per queste persone c’è bisogno immediato di cibo, medicine e coperte”. Ecco perché servono gli aiuti internazionali, “per poi farlo ripartire”.

24 agosto, la Croce Rossa lancia la campagna social "Restiamo #insilenzio"Il traffico del centro citta' rumoreggia alle spalle di una ragazza. Un uomo guarda dritto di fronte a se', in contrasto con le decine di turisti ammirati che commentano le bellezze che stanno visitando. Una donna e' ferma mentre intorno a le..

A Cosenza lutto cittadino per la morte di Antonio, Roberto e SerafinaLe tre persone sono morte nell’incendio della loro abitazione. La difesa del sindaco Occhiuto. E l’indignazione del comitato “Piazza piccola”, che accusa: “Persone che erano in carico ai servizi psichiatrici e sociali non sarebbero dovute vivere in quelle condizioni”. (Abbonati)
Tre disabili mentali vittime di un incendio (e dell'indigenza)

Dopo l'incidente, la forza della scrittura che aiuta a rinascereS’intitola "Dove nascono le stelle?" il romanzo di Giovanni Tinazzo, rimasto coinvolto a 16 anni in un grave incidente stradale. Scritto con l’aiuto di Laura Zabai e pubblicato dal locale Centro di servizi per il volontariato di Padova, il volume rappresenta l’elaborazione di un lutto come la perdita dell’autonomia personale.

"Telefono d’argento", due chiacchiere per sentirsi meno soli nei mesi estiviPromosso dall’Ausl di Correggio, il servizio è rivolto agli over65. Oltre a raccogliere segnalazioni di problemi di salute, difficoltà nell’affrontare la vita quotidiana in estate e chiacchierare, il progetto dura 3 anni e mira a mappare le criticità per migliorare i servizi. (Abbonati)

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa