:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Storie, interviste, i fatti del giorno: oggi su Redattore sociale

Terremoto di Ischia - Famiglie accampate in basilica - Boom di imprese legate al gioco d'azzardo - Vita indipendente, che cosa cambia - Nigeria, bambini usati come "bombe umane" - Nasce "Nonnoclick"... I temi di oggi in primo piano

22 agosto 2017

Newsletter - 22/08/2017

Terremoto di Ischia: estratti vivi i 3 fratellini. "Grandissima soddisfazione"Parla Lorenzo Botti, caposquadra dei vigili del fuoco di Roma, istruttore esperto nazionale di Unità cinofila. “Ci sono volute molte ore per raggiungerli, con un rischio molto elevato perché avevano un vero e proprio schiacciamento con il letto e i materassi a fare da scudo”.

Famiglie senza casa accampate in basilica: "Qui finché non ci ascoltano"Dal 10 agosto 60 famiglie, tra cui 20 bambini, anche molto piccoli, vivono accampati nei portici della chiesa dei Santi apostoli a Roma. Sono state sgomberate dall'ex palazzo dell'Inps di Cinecittà. Tra loro migranti, ma anche giovani italiani senza lavoro. Unicef: "Politica assente, Roma non può diventare una favela".

Boom di imprese legate al gioco d'azzardo: +11% rispetto al 2016Sono oltre 10 mila le imprese che hanno come attività principale o esclusiva la gestione di slot machine, di ricevitorie, di centri scommesse o di vendita di servizi legati al settore. Napoli la città in cui si avviano più società: ne conta ora 1.250, quasi il doppio rispetto all'anno scorso. (Abbonati)

Vita indipendente, che cosa cambia: autodeterminazione sì o no?Alcune delle principali organizzazioni nazionali, al fianco di quelle regionali dell'Umbria, intervengono sul dibattito sulla vita indipendente, alla vigilia dell’emanazione della prima legge di settore. Fish: “La vita indipendente deve essere lo spunto per ripensare il welfare umbro, per renderlo poi sostenibile nel lungo periodo”. (Abbonati)
Parte Smart radio: online i primi 6 racconti letti da Lella Costa

Nigeria, da inizio anno 83 bambini usati come "bombe umane". L’allarme dell’Unicef. In aumento il numero di bambini utilizzati nel nord-est della Nigeria: da gennaio 2017, sono stati usati come bombe umane 83 bambini: 55 ragazze, molte sotto i 15 anni, e 27 ragazzi, fra cui un bambino che è stato legato a una ragazza.

"Ok fondi statali, ma spreco di posti". Servizio civile sotto la lente di AscUn bando volontari dalle “numerose caratteristiche specifiche, che, sul piano del finanziamento, lo rendono peculiare nel Servizio Civile Nazionale dal 2001”. L’analisi di Arci Servizio Civile sul bando ordinario di Servizio Civile Nazionale 2017 da 47.529 posti, scaduto lo scorso 26 giugno. (Abbonati)

Giocatore rifugiato diventa allenatore di calcio in CroaziaDa piccolo lo chiamavano Boban, come il campione croato che lui amava. A 22 anni Celestine è volato in Montenegro per giocare con una squadra locale. Poi è tornato in Nigeria. Ma il conflitto religioso peggiorava ed è scappato. Ora vive in Croazia, ha ottenuto l’asilo, si è sposato e allena i ragazzini.

Nasce "Nonnoclick", il primo social network rivolto agli over65L’idea della startup Katur con sede a Bologna che punta ad aprire entro la fine dell’anno un Centro anziani tecnologici. Tra gli obiettivi anche la creazione delle piattaforme dedicate agli acquisti online e alla salute e una web radio. C’è tempo fino al 20 settembre per sostenere il crowdfunding su Eppela.

 

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa