:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

"Nella vecchia fattoria", i bambini alla scoperta della vita contadina

A Siena progetto promosso dalla Regione per far scoprire ai più piccoli la natura e le tradizioni contadine del territorio

05 settembre 2017

- FIRENZE – Bambini e famiglie alla riscoperta della vita contadina in un vero e proprio ‘villaggio-accampamento' con la fattoria degli animali, a conoscere da vicino i butteri, la loro storia e i costumi tipici del mondo contadino. Seconda edizione, i prossimi 16 e 17 settembre a Siena, di ‘Nella vecchia fattoria', iniziativa per bambini, ragazzi e famiglie dedicata alla riscoperta della natura e delle tradizioni contadine. L'evento, che si terrà all'interno degli spazi della Fortezza Medicea, inaugura la nuova edizione di ‘Siena for Kids', progetto di attrattività e promozione turistica del Comune di Siena che organizza e raccoglie, in un unico calendario, tutti gli eventi e le opportunità che Siena offre ai bambini, ai ragazzi e ai loro genitori.

Oggi a Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze la presentazione alla quale hanno preso parte il responsabile del settore turismo della Regione Stefano Romagnoli, l'assessore al turismo del Comune di Siena Sonia Pallai, Ernesto Benini dell'associazione Transumando ed il responsabile Area Territoriale Toscana di Banca Monte dei Paschi di Siena Maurizio Bai.

"Torna per il secondo anno consecutivo – ha commentato l'assessore Ciuoffo - una rassegna che offre la possibilità a tanti bambini di entrare in contatto con il mondo rurale e contadino, di divertirsi e imparare cose nuove. Esperienze che, soprattutto per chi vive in città, sono meno frequenti di un tempo. Una modalità nuova, allo stesso tempo, di vivere la città e magari conoscerne angoli nascosti e meno conosciuti. Il successo di un anno fa ha permesso al Comune di Siena di riproporre questo evento e di arricchirlo con nuove proposte. Le famiglie che decideranno di prendervi parte potranno contare su un cartellone di iniziative davvero ricco ed interessante, un altro modo per aumentare l'offerta turistica della città".

Il villaggio resterà aperto sabato 16 settembre, dalle ore 9 e fino alle ore 22 e domenica 17 settembre, fino alle ore 19, per conoscere cavalli, puledri, vacche, pony, animali da cortile, maialini di muli e pecore. Sarà possibile imparare a bardare un cavallo, cavalcare un pony e assistere agli spettacoli di falconeria e a quello dei butteri che nell'arena della Fortezza Medicea rievocheranno l'antico rito della transumanza, che portava mandrie e pastori verso i pascoli collinari o di montagna.

 

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa