:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Venicemarathon, inizia il conto alla rovescia. Zanardi e Versace testimonial

La 32a edizione della maratona è in programma per il 22 ottobre. Già oltre 6.500 iscritti, oltre 3.500 per la 10 chilometri. Gli stranieri sono il 30%. 21 onlus coinvolte nel Charity program: raccolti finora 15 mila euro

10 settembre 2017

Venice maraton, corridori, Venezia

ROMA – Madrina e testimonial d'eccezione e numeri di tutto riguardo: Giusy Versace e Alex Zanardi sono i volti della 32a edizione della Venicemarathon, in programma per domenica 22 ottobre. E sono già più di 6.500 gli iscritti alla 42 chilometri, oltre 3.500 alla 10 chilometri. A 45 giorni dal via, il trend delle iscrizioni è positivo e il 30% degli iscritti è straniero. Crescono anche i numeri della maratona solidale. Il Charity Program, -legato alla 32^ Venicemarathon e che vede impiegate 21 onlus, ha già raccolto 15 mila euro attraverso il meccanismo di fundraising sulla piattaforma di "Rete del Dono". Alex Zanardi e Giusy Versace sono a loro volta capofila di due importanti progetti quali “Obiettivo 3” e “Disabili No Limits”. 

Con “Obiettivo 3” Zanardi e il suo team mirano a reclutare, avviare e sostenere concretamente ed economicamente persone disabili che vogliono iniziare ad intraprendere un’attività sportiva, con l’obiettivo finale di individuarne almeno tre capaci di crescere fino a centrare la qualificazione ai prossimi Giochi Paralimpici di Tokyo 2020. “Disabili No Limits” è invece la Onlus guidata dalla campionessa paralimpica e conduttrice televisiva Versace, che ha come obiettivo quello di raccogliere fondi per regalare protesi e ausili sportivi a chi ne ha bisogno, al fine di avvicinare sempre più persone disabili al mondo dello sport come strumento di salute, benessere e integrazione.

© Copyright Redattore Sociale

Tag: Venicemarathon, Alex Zanardi, Giusy Versace

Stampa Stampa