:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Gli ambasciatori del "Cuore paralimpico" in viaggio verso Milano

E' partito alle 7.30 dalla stazione Termini di Roma il viaggio del "Cuore paralimpico" verso Milano, dove saranno presentati gli Ambasciatori del team, composto da 50 grandi campioni italiani e capitanato da Alex Zanardi

20 settembre 2017

Cuore paralimpico

- ROMA - E' partito alle 7.30 dalla stazione Termini di Roma il viaggio del "Cuore paralimpico" verso Milano, dove alle 11.30 saranno presentati gli Ambasciatori del team composto da 50 grandi campioni paralimpici italiani e capitanato da Alex Zanardi. A bordo del Frecciarossa che ha lasciato la Capitale sono saliti Giulio Maria Papi (basket in carrozzina), Monica Contrafatto e Oxana Corso (atletica), e Alessio Sarri (scherma), ai quali si unira' a Bologna la velocista Martina Caironi, mentre la fiorettista Bebe Vio raggiungera' Milano da Venezia. In viaggio anche alcuni studenti reporter che hanno intervistato gli atleti e scattato foto.

Nell'atrio della Stazione Centrale di Milano, alle 11.30, e' in programma la presentazione del progetto del Comitato italiano paralimpico, organizzato con il sostegno di Ferrovie dello Stato Italiane e di Grandi Stazioni Retail: tutti i campioni paralimpici saranno ufficialmente nominati ambasciatori nel viaggio ideale all'interno di scuole, presidi sanitari e unita' spinali, con l'obiettivo di promuovere attraverso le esperienze personali l'importanza dell'attivita' sportiva per le persone con disabilita', oltre a far conoscere le opportunita' offerte dallo sport paralimpico. L'evento e' realizzato con il contributo dei partner del Cip (Eni, Mediobanca, Inail, Fondazione Terzo Palestro, Rai e Toyota).

 

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa