:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Toscana, torna il Festival della Salute

A Montecatini Terme quattro giorni di incontri, seminari e laboratori sui temi della salute promossi dalla Regione. E’ l’edizione numero 10

27 settembre 2017

- FIRENZE - Festival della Salute edizione numero dieci. Si inaugura domani, giovedì 28 settembre, a Montecatini Terme, la manifestazione che ormai da dieci anni riunisce esperti, ma anche comuni cittadini e soprattutto ragazzi, intorno ai temi della salute, del welfare, della prevenzione. Il Festival della Salute è stato presentato stamani dall'assessore al diritto alla salute, welfare e sport Stefania Saccardi, assieme all'assessore alle attività produttive di Montecatini Terme Helga Bracali, al presidente della Società della Salute della Valdinievole Pier Luigi Galligani,  e all'Ad di Best Solutions Group Gian Giacomo Cara.

"Questo è il decimo anno che il Festival della Salute viene ospitato in Toscana - ha detto Stefania Saccardi - Segno di una felice sintonia tra le strategie di politica sanitaria della nostra Regione e i temi conduttori del Festival. Vedo dal programma che anche quest'anno gli incontri spaziano dagli argomenti di salute a quelli del sociale, a quelli di sport, e in quanto assessore al diritto alla salute, al sociale e allo sport di questa Regione non posso che rallegrarmi di questo. Leggo che si parlerà di solidarietà, soccorso, lotta alle dipendenze, vaccini, trapianti, lotta ai tumori, sicurezza sul lavoro, tutti temi su cui la Toscana è fortemente impegnata, con iniziative concrete e scelte all'avanguardia. E, come sempre, tante iniziative coinvolgono gli studenti, i ragazzi, quindi con una valenza fortemente educativa. Il mio saluto, quindi, a quanti nei prossimi giorni saranno a Montecatini per il Festival della Salute, e il mio augurio di buon lavoro a tutti".

Nei quattro giorni dell'evento (dal 28 settembre al 1° ottobre) sono previsti oltre 50.000 visitatori, 60 ore di seminari, incontri e talk show, 50 ore di laboratori sui temi della salute, 80 ore dedicate alla prevenzione, e importanti relazioni one to one tra imprese, istituzioni, stakeholder e opinion maker. Tra i moltissimi temi affrontati, avranno un focus privilegiato la prevenzione, le dipendenze, il welfare. E come sempre, nello spirito del Festival della Salute, una parte rilevante del programma sarà riservata agli incontri con gli studenti di scuole medie inferiori e superiori.

 

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa