:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Infanzia, accordo tra Istituto degli Innocenti e Asilo Savoia

La collaborazione servirà a sostenere e monitorare quei progetti di rinnovamento nel settore delle politiche educative e sociali rivolte all’infanzia e alla famiglia che la Regione Lazio ha raccolto nel cosiddetto “Pacchetto Famiglia”

16 ottobre 2017

- FIRENZE - Un accordo di collaborazione fra Istituto degli Innocenti e Asilo Savoia per sostenere e monitorare quei progetti di rinnovamento nel settore delle politiche educative e sociali rivolte all’infanzia e alla famiglia che la Regione Lazio ha raccolto nel cosiddetto “Pacchetto Famiglia” che comprende anche l’attivazione di nuovi nidi e altri interventi in aiuto alle famiglie. È stato presentato questa mattina nella sala Poccetti dell’Istituto degli Innocenti la nuova convenzione valida per i prossimi due anni e mezzo.

L’Istituto degli Innocenti si occupa da 10 anni, su mandato del Dipartimento per le Politiche della Famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del monitoraggio dei servizi educativi per l’infanzia a livello nazionale, ed offre ora il suo supporto tecnico scientifico alla Regione Lazio sulle azioni di supporto all'aggiornamento del sistema di governance delle politiche e di monitoraggio dei progetti rivolti all'infanzia e all'adolescenza e in particolare: la regolamentazione aggiornata del settore dei nidi, lo sviluppo di un nuovo sistema informativo e di accreditamento dei nidi, ma anche dello sviluppo di un sistema di voucher che servono per agevolare l’accesso ai servizi educativi per la primissima infanzia.

Il supporto dell’Istituto degli Innocenti servirà anche a sviluppare i servizi rivolti ai minori in situazioni di disagio. Tra le attività contenute nell’accordo ci sono quindi piani di intervento in prevenzione dell’allontanamento e in contrasto alla violenza sui minori e lo sviluppo di un sistema informativo sui minori in situazioni di disagio.
È stato l’Asilo Savoia, Istituzione Pubblica di Assistenza e Beneficenza, incaricato dalla Regione Lazio a elaborare un piano di attività e a individuare nell’Istituto degli Innocenti, il soggetto attuatore qualificato.

© Copyright Redattore Sociale

Ti potrebbe interessare anche…

Stampa Stampa