:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Firenze, una squadra di richiedenti asilo nel torneo di calcetto Uisp

Si chiama Anelli Mancanti ed è formata dai giovani dell’associazione omonima che opera in provincia di Firenze per promuovere l’integrazione culturale dei migranti e sensibilizzare i cittadini al tema dell’emigrazione

23 ottobre 2017

- FIRENZE - Si apre a Firenze la nuova stagione calcistica targata Uisp con una novità nel calcio a 5, dove sarà presente “Anelli Mancanti”, una squadra composta da rifugiati e richiedenti asilo. I migranti fanno parte dell’associazione Anelli Mancanti, nata nel 1997 nel capoluogo toscano, oggi presente anche a Figline Valdarno e Pisa, allo scopo di promuovere l’integrazione culturale dei migranti e sensibilizzare i cittadini al delicato tema dell’emigrazione.

“Siamo molto contenti – ha detto Giovanin De Luca, coordinatore calcio per la Uisp Firenze - del fatto che nel girone di Lastra a Signa giocheranno anche i ragazzi degli ‘Anelli Mancanti’, cosa che ci sta particolarmente a cuore in quanto rappresenta un piccolo ma importante passo in avanti verso l’integrazione e incarna fondamentali valori propugnati da Uisp quali la solidarietà e l’impegno sociale, in senso inclusivo e aggregativo, attraverso lo sport”.

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa